Scalpo

Scalpo

 
A noi avete rubato la terra
voi, che ci avete fatto guerra!
Noi,
uomini con le penne
forti come bisonti,
siamo i Comanche, i Sioux e i Cheyenne.
Voi, nobili conti,
diavoli in giacca blu,
invasori dei nostri orizzonti
e governatori di schiavitù.
Noi, esseri notturni.
Voi, esseri diurni.
Sotto il vostro impero
è sorto il nostro cimitero.
“Abbiette creature,
miserabili e infelici pagani,
portatori di sventure
ed indiani”:
così ci chiamavate,
Signor Cotton Mather,
pastore puritano, medico e scrittore
nonché uomo senza rancore.
Voi, come sasso penetrante
avete inondato di sangue la nostra terra natia,
ci avete scacciato a ponente
uccidendoci per follia.
Ci avete sterminati tutti:
non è stato un genocidio?
Ci avete distrutti:
è stato un etnocidio.

 

Matilde Checconi
Classe 2D – Scuola Secondaria di primo grado “Pieraccini” di Firenze

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it