La bellezza di una lettera

La bellezza di una lettera

 

Sono io.
Dopo tanti anni è bello scriverti.
Sono quell’amico che con te
ha condiviso tutto.
Siamo così uguali, ma diversi.
Come la Luna e il Sole.
Con te ho condiviso i miei momenti di vittoria.
Ma anche di sconfitta.
Siamo due corpi diversi.
Ma un’anima sola:
saremo amici sia ora
che dopo.
Ovunque ti trovi.
Anche se cambi carattere
o gusti.
Sono stato triste dopo il tuo trasloco
ma nel mio petto c’è una piccola
luce di speranza.
Sarai il mio migliore amico anche da vecchio
e anche allora ricorderò
quando mi hai protetto.
Quando guardo la Luna
penso a te.
E ti scrivo questa lettera con amicizia.

 

Lorenzo Serafini
Classe 2D – Scuola Secondaria di primo grado “Pieraccini” di Firenze

Le notizie del sito diregiovani sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte «diregiovani.it» e l'indirizzo “ www.diregiovani.it