spettacolo

Red Hot Chili Peppers scambiati per i Metallica: accade in Bielorussia

red hot chili peppersROMA – I fan stenteranno a crederci eppure, I Red Hot Chili Peppers sono stati scambiati per i Metallica. Colpevole della figuraccia è stato il personale dell’aeroporto bielorusso in cui Flea e compagni hanno fatto scalo.

Red Hot Chili Peppers scambiati per i Metallica: la firma dei gadget

La polizia di frontiera, felice per l’arrivo dei famosi viaggiatori, ha pensato bene di chiamare i Red Hot Chili Peppers in disparte nell’ufficio dell’aeroporto per farsi firmare gli autografi: e qui l’errore. Sì, perché il gruppo rock statunitense si è ritrovato a firmare autografi su dischi e cd dei Metallica.

“Ci hanno chiamati nell’ufficio all’aeroporto in Bielorussia e ci hanno chiesto di firmare delle cose dei Metallica, cd e foto – ha scritto Flea su Instagram – Abbiamo cercato di spiegare che non eravamo i Metallica, ma hanno insistito a farci firmare quelle cose comunque. Erano loro ad avere il potere. Beh io una volta ho suonato con i Metallica. Lo adoro ma non sono Robert Trujillo”.

red_hot_chili_peppers_scambiati_metallica