spettacolo

Johnny Depp dice addio al suo palazzo veneziano

johnny deppROMA – Divorzio a caro prezzo per Johnny Depp. L’attore di Pirati dei Caraibi si prepara al peggio vendendo Palazzo Donà.

Acquistata nel 2010 durante le riprese di The Tourist, la residenza veneziana che si affaccia sul Canal Grande sarà venduta al prezzo di 10 milioni di euro. Una cifra che, più o meno, rispecchia il valore della proprietà.

L’annuncio della vendita è arrivato sul sito casa.it sotto anonimo venditore ma secondo il New York Times, c’è Johnny Depp dietro questa vendita.

Johnny Depp e Palazzo Donà: 700 mq di fascino

700 mq totali, quattro piani, ascensori, saloni, sette camere da letto e nove bagni. I soffitti sono affrescati, con travi a vista, e sono inclusi anche degli attracchi barca privati. Palazzo Donà è tutto questo. Lusso e fascino in un solo palazzo.  E anche la vista non è da meno: il contesto in cui è situato lo rende un pezzo unico nel suo genere.

johnny depp

Costruito nel 1600 dalla famiglia Toffettis, il palazzo è diventato prima una fabbrica di tessuti, poi la sede di un doge veneziano, uno stabilimento balneare e un collegio. Dopo l’ultimo restauro, durato sei anni, l’acquisto da parte di Johnny Depp che nella pratica non ha mai vissuto neanche un giorno nel palazzo. Adesso la vendita a sorpresa che permetterà all’attore di ottenere una maggiore liquidità in vista del divorzio. Un divorzio che sicuramente sarà alquanto oneroso.

Johnny Depp qualche mese fa aveva messo all’asta alcuni suoi quadri

Palazzo Donà, non è, però, la prima vendita milionaria che Johnny Depp ha fatto in quest’ultimi mesi. È di un mese fa la notizia della cessione di nove quadri di Jean-Michel Basquiat di sua proprietà e dal valore milionario.

Tutte azioni che sembrano voler correre al riparo in caso di una “sconfitta”. Johnny Depp e Amber Heard hanno divorziato da qualche mese dopo appena 15 mesi di unione. Le “differenze inconciliabili”, le accuse di violenza e il fatto di non avere un accordo prematrimoniale hanno aggravato le tensioni inesorabilmente. La Heard, poi, secondo voci di corridoio non si accontenterà con meno di 50 mila euro al mese. Un rischio che l’attore, con un patrimonio di circa 350 milioni di euro, non è così lontano. Johnny, così, avrebbe scelto di sacrificare i suoi averi.