Cape Canaveral: il Falcon 9 di Space X lancia Dragon verso la ISS e atterra di nuovo [VIDEO]

Dragon verso la ISS

Il Falcon 9 è un lanciatore a razzo progettato e costruito dalla Space Exploration Technologies (SpaceX), il “9” indica il numero dei motori del primo stadio. Il Falcon 9 è prodotto in tre versioni: 1.0, 1.1 e Full thrust. La NASA ha assegnato alla combinazione Falcon 9/Dragon un contratto Commercial Resupply Services per il rifornimento della Stazione Spaziale Internazionale, nell’ambito del programma Commercial Orbital Transportation Services.

Dragon verso la ISS

Cape Canaveral (Florida) – ore 06.45 in Italia, altro successo per SpaceX. Lanciato con successo il Falcon 9, la navetta Dragon verso la Stazione spaziale Internazionale (ISS) con un carico di 2,2 tonnellate di merci tra rifornimenti e materiali per esperimenti scientifici.

Cinque successi per il Falcon 9

Altro record per la società di Elon Musk che per la quinta volta in sette mesi riporta a terra il primo stadio del suo lanciatore Falcon 9, atterrando in verticale sulla terraferma. 

È un grande giorno per SpaceX, un grande giorno per la NASA” ha commentato Joel Montalbano della NASA durante la conferenza stampa successiva al lancio.

SpaceX ORBCOMM-2 21 dicembre 2015 Lanciato dallo Space Launch Complex 40 di Cape Canaveral ha inserito in orbita 11 satelliti ORBCOMM. Il primo stadio è rientrato ed ha compiuto con successo l’atterraggio verticale sopra la Landing Zone 1 (ex Complex 13). [46]
SpaceX Jason-3 16 gennaio 2016 Lanciato dallo Space Launch Complex 4E della Vandenberg Air Force Base (California) ha inserito in orbita il satellite Jason-3 per l’osservazione della terra. Il primo stadio è rientrato ed ha compiuto con successo l’atterraggio verticale sopra la Autonomous spaceport drone ship nell’oceano Pacifico, ma immediatamente dopo, per un problema ad uno dei quattro supporti, si è inclinato ed abbattuto sulla piattaforma, esplodendo.[46]
SpaceX SES-9 4 marzo 2016 Lanciato dallo Space Launch Complex 40 di Cape Canaveral ha inserito in orbita il satellite geostazionario per telecomunicazioni SES-3.
SpaceX CRS-8 8 aprile 2016 Lanciato dallo Space Launch Complex 40 di Cape Canaveral per il rifornimento alla ISS. Inoltre, il vettore Falcon 9 ha trasportato il modulo gonfiabile BEAM, sviluppato dall’azienda Bigelow Aerospace, che verrà agganciato all’ISS. Il modulo BEAM consiste in un habitat gonfiabile sperimentale, che resterà agganciato alla ISS per 2 anni durante i quali si svolgeranno dei test riguardanti questo tipo di strutture. Al termine della missione, il primo stadio del Falcon 9 è atterrato con successo sulla Autonomous spaceport drone ship Of Course I Still Love You.
SpaceX JCSAT-14 5 maggio 2016 Il vettore falcon 9 ha portato in orbita un satellite di telecomunicazioni per conto di un’azienda giapponese. Al termine della missione è stato effettuato con successo (il secondo in mare) l’atterraggio sull’Autonomous spaceport drone ship, nonostante le probabilità di riuscita fossero basse in quanto, dovendo collocare il satellite in orbita geostazionaria, il consumo di carburante è stato maggiore e non necessariamente sufficiente per l’atterraggio (effettuato con tre motori per avere una decelerazione ottimale).
Spacex Thaicom 8 27 maggio 2016 Spacex ha lanciato in orbita un satellite per conto dell’operatore satellitare Thaicom, che offre servizi in Asia. Il lancio è andato a buon fine ed il vettore Falcon 9 è atterrato sull’Autonomous spaceport drone ship Of Course i still love You.
Spacex Eutelsat 117W B e ABS-2A 15 giugno 2016 Il vettore Falcon 9 ha portato in orbita i due satelliti di comunicazioni progettati da Boeing. Il lancio è andato a buon fine ma un problema a un motore del lanciatore ha compromesso l’atterraggio, che è fallito.
SpaceX CRS-9 18 luglio 2016 Nona missione di rifornimento alla ISS. [47]
Spacex JCSAT-16 Agosto 2016 Spacex lancerà un satellite di telecomunicazioni giapponese.
Spacex Iridium-Next Flight 1 Settembre 2016 Primo di una serie di lanci che sostituiranno la costellazione di satelliti di telecomunicazioni Iridium con la più moderna Iridium Next.
SpaceX CRS-10 da definire Lancio previsto per il 2016 [47]
SpX-11 da definire Lancio previsto per il 2016 [47]
SpX-12 da definire Lancio previsto per il 2017 [47]

Dragon verso la ISS


Dragon verso la ISS