fotogallery

Lights Out, avevi ragione ad avere paura del buio…. TRAILER

lights outROMA – La paura del buio è un sentimento primordiale, una delle cause più comuni degli incubi, di bambini e non.
Se non avete paura del buio, adesso inizierete ad averne.
Nel 2013 il web fu scosso da Lights Out, un piccolo corto di 2 minuti diretto dal pluripremiato David F Sandberg che in breve tempo è diventato un fenomeno virale.
I 120 secondi di tecniche dei classici dell’horror di cui era impregnato e la magistrale regia di Sandberg hanno colpito James Wan (l’uomo dietro a l’uomo dietro a The Conjuring, Insidious e Saw) a tal punto da decidere di produrre una pellicola cinematografica.

Il corto “Lights Out ” è la semplice scena di una donna (interpretata da Lotta Losten) terrorizzata da una creatura nel buio.

Lights Out Film horror

Il film espande questa idea e crea un “amico immaginario”, non per un bambino, ma per un adulto.

“Ho sempre pensato che sarebbe stato più spaventoso se il genitore avesse avuto un amico invisibile”, ha spiegato Sandberg ad un panel dedicato al Wondercon, dove è stato presentato anche il primo trailer del film, in uscita nelle sale italiane il prossimo 4 agosto 2016.

Nel primo trailer di Lights Out, scopriamo che Rebecca (Teresa Palmer) e il suo fratello minore Martin (Gabriel Bateman) sono ossessionato da una presenza spettrale che emerge solo quando le luci si spengono.
Scoprono che questa creatura è correlata a qualcosa di brutto accaduto molti anni prima….

“Ogni volta che spengo le luci”, dice un Martin terrorizzato. “C’è questa … donna … in attesa nell’oscurità”

“La vedo anche io”, risponde Rebecca.

La tagline del film recita: “Avevi ragione ad avere paura del buio….”


Ma la visione originale di Sandberg è quasi sconvolgente nella sua semplicità.
Ecco il corto originale: