spettacolo

Michele Bravi e Alvaro Soler: una nuova versione di Sofia

michele-bravi-alvaro-soler-sofia-video-600x300ROMA – Ciabatte, costumi, bicchieri, paletta, secchiello e tre belle voci. Questo è servito per realizzare una particolare versione di “Sofia”, l’ultimo singolo di Alvaro Soler. L’idea è di Michele Bravi che, con l’aiuto di Claire Audrin e la speciale collaborazione dello stesso cantante spagnolo, ha realizzato una versione estiva del tormentone dal ritmo latino.

Niente strumenti, solo oggetti di vita quotidiana: questa la caratteristica della nuova versione di “Sofia”

Anche quest’anno è una canzone di Alvaro Soler ad essersi aggiudicata il titolo di tormentone dell’estate. La sua “Sofia” infatti è in rotazione su tutte le radio e sono tante le versioni già realizzate.

L’ultima in ordine di tempo è appunto targata Michele Bravi, il vincitore della settimana edizione di X Factor, che ha realizzato una versione della canzone molto particolare. Il video, realizzato con il benestare e la collaborazione di Soler, è stato creato da Claire Audrin.

Nel video, compaiono Claire, Alvaro e Michele che cantano il testo di Sofia ma la base musicale non è realizzata con gli strumenti classici bensì con gli oggetti tipici delle vacanze: ciambella, infradito, un libro, bicchieri, costumi, paletta e secchiello.

Michele Bravi: Quando la musica è collaborazione nascono cose belle

“Sono sempre più convinto che un altro modo per dire musica sia la parola ‘collaborazione’: condividere un progetto con altri giovani artisti, scherzare su se stessi e riscoprirsi anche negli altri. Alvaro Soler è stata una delle persone più dirette e consapevoli con cui ho avuto il piacere di lavorare. Il suo voler rileggere ‘Sofia’ con le nostre voci e la grande abilità di un altro giovane talento, Claire Audrin, la dice lunga sulla sua ampia visione di musica. È bello vedere che esiste la voglia di cantare insieme e di divertirsi al di là dei numeri e del successo: solo una pura empatia e alchimia che diventa energia”, scrive Michele Bravi sul suo profilo Facebook.