spettacolo

Keira Knightley shock, addio ai capelli “uso le parrucche”

keira knightley 2ROMA – Brutta esperienza senza ritorno per la bella Keira Knightley, l’addio ai suoi capelli naturali sembra definitivo tanto che “da cinque anni uso parrucche”. Non sempre il mondo del cinema è dorato e la brutta esperienza dell’eroina della saga “Pirati dei Caraibi” sembra dimostrarlo. A nulla è servita la disponibilità economica dell’attrice, gli eccessi, anche quando non volontari, prima o poi si pagano.

Keira Knightley, l’intervista shock

“Ho tinto i miei capelli praticamente di ogni colore per i personaggi che ho interpretato nei miei film. Li ho trattati così male che hanno iniziato a cadere”. È questo un passaggio dell’intervista che l’attrice inglese ha rilasciato al magazine britannico ‘Instyle’. Una confessione molto ‘forte’ che Keira ha voluto fare nonostante sia, anche grazie alla pubblicità, una vera e propria icona di bellezza. “Da cinque anni uso le parrucche, è stata la cosa migliore che abbia mai fatto ai miei capelli”, ha spiegato ancora al giornalista e ai tanti fan che la seguono dai tempi di “Sognando Beckham” (2002).

Keira Knightley e i consigli per le giovanissime

Con la maternità del 2015, Keira Knightley ha notato, però, alcuni miglioramenti alla sua capigliatura. “Ho sempre avuto i capelli ricci, un po’ pazzi, ma dopo la gravidanza sono diventati ancora più spessi. Praticamente mi sono ritrovata dei dreadlocks in testa”. Una situazione non facile per chi deve sempre apparire perfetta. Vuoi per il cinema, vuoi per la pubblicità. Ecco perché, al termine dell’intervista, Keira ha voluto lanciare alle sue giovani ammiratrici alcuni piccoli consigli. “Non abbiate fretta di farvi le tinte perché arriverà per tutte il momento di coprire i capelli bianchi. Ora godetevi i vostri capelli e il vostro colore naturale perché non c’è tinta o parrucca che possa mai farvi sentire belle quanto il vostro essere al naturale”.