salute

Un fiore al posto giusto: Cara Delevingne campagna contro il tumore

Cara Delevingne Lady Garden Campaign 2ROMA – Abbiamo già avuto modo di conoscerla. Cara Delevingne ha già mostrato al mondo le sue innumerevoli doti: la top model britannica si è rivelata anche una talentuosa cantante e beatboxer, batterista, incredibile show girl e ottima doppiatrice e attrice, recitando, tra i personaggi di maggior successo, una misteriosa ragazza nel film del 2015 “Città di carta” e una spietata June Moon nel recente film “Suicide Squad”.

Cara Delevingne, una top di cuore

Ma la sua bellezza è tanto grande quanto la sua bontà: dopo aver posato nuda per una campagna animalista, è tornata a spogliarsi per la nuova “Lady Garden Campaign”. La “Lady Garden Campaign” nasce dalla collaborazione tra il marchio TopShop e la Fondazione per la Ginecologia Oncologica, e mira a sensibilizzare le donne sui tumori ginecologici e i loro sintomi. Negli scatti della campagna, la modella indossa solo le felpe “Lady Garden” limited edition disegnate da Simeon Farrar, coprendo le proprie parti intime solo con un fiore.

Cara Delevingne, settembre mese della prevenzione

Settembre è infatti il mese della lotta contro i tumori ginecologici e le varie fondazioni sperano che questa campagna possa incoraggiare le donne a parlare più apertamente delle loro preoccupazioni per la salute in modo tale da combattere questi cosiddetti “killer silenziosi”.