fotogallery

Super Mario compie 31 anni e sbarca su smartphone

super_mario_brosROMA – L’idraulico più famoso del mondo compie 31 anni.
Era il 13 settembre del 1985 quando sulla console Nintendo Entertainment System fece la sua apparizione il baffuto Mario, che con suo fratello Luigi, diventò di lì a breve i re indiscusso dei videogiochi platform.
Con una serie di merchandising a lui dedicati, un film, più di 200 apparizioni nei videogame e un cartone animato, si è creato il mito di Super Mario.
Che oggi sbarca su smartphone.
Nintendo ha svelato a sorpresa, durante l’evento Apple dello scorso 7 settembre, Super Mario Run, nuova avventura per l’idraulico baffuto e prima in assoluto su mobile.
Il gioco, un platform a scorrimento, uscirà in esclusiva temporanea per iPhone e iPad entro il 2016.
Solo nel 2017 si parlerà di portare Mario anche su dispositivi Android.
Un altro grande successo per l’idraulico baffuto, che 31 anni dopo si conferma icona del gaming.

Ma come è diventato il fenomeno che tutti noi conosciamo?
Ecco alcuni dei numerosi titoli che hanno reso Super Mario un mito intramontabile.

Super Mario compie 31: dagli 8 bit allo sbarco su iPhone

1981. DONKEY KONG

mario donkey kong

In realtà, la prima apparizione di Mario risale al 1981, quando nel videogioco Donkey Kong fu protagonista con il nome Jumpman.

1983. MARIO BROS.

mario bros.

Grazie al successo del personaggio, Nintendo sviluppò nel 1983 Mario Bros. un videogioco arcade dedicato a Jumpman, cambiandone però il nome in Mario. È qui che Luigi compare per la prima volta.

1985. SUPER MARIO BROS.

super mario bros

Ma il debutto di Mario così come lo conosciamo oggi, avvenne in Giappone il 13 settembre 1985 (2 anni dopo in Europa).
Con il lancio della piattaforma Nintendo 8 bit (NES) nel 1985, fu presentato Super Mario Bros., primo gioco basato sull’idraulico a scorrimento orizzontale.

1988. SUPER MARIO BROS. 2

super mario bros 2

In occidente arrivò nel 1988 (diverso dal sequel presentato in patria) Super Mario Bros. 2, secondo capitolo della serie che si discostava notevolmente dal primo. La scelta non fu delle più felici, e il gioco non riscosse consensi oltreoceano.

1988. SUPER MARIO BROS. 3

Super Mario Bros 3

Il 1988 è anche l’anno di Super Mario Bros. 3, ultimo capitolo dell’era del Nintendo 8 bit, che lanciò nuovi elementi nel gameplay.
Ad esempio la foglia, che permetteva a Mario di volare per piccoli tratti, e la colonna sonora che cambiava in base al livello di gioco.

1990. SUPER MARIO WORLD

super mario World

Il 1990 è l’anno del Super Nintendo e di un nuovo capitolo della saga dell’idraulico: con Super Mario World fa la sua prima apparizione il dinosauro Yoshi, che avrà un videogioco dedicato nel successivo Yoshi’ s Island.

1992. SUPER MARIO KART

super-mario-kart

Nel 1992 debutta sul Super Nintendo (SNES) il primo capitolo della saga sportiva dedicata a Mario.
Con Mario Kart le corse automobilistiche cambiano faccia, diventando una sfida a colpi di “scorrettezze”.
Gusci di tartarughe e bucce di banana sono solo alcune delle armi più bizzarre per ostacolare gli avversari e vincere la gara.

1996. SUPER MARIO 64

Super mario 64

Pochi anni dopo, Nintendo sviluppa il Nintendo 64, e con esso Super Mario 64: un gioco a 360 gradi che introduce per la prima volta le Super Stelle, che ritroveremo nella serie di Super Mario Galaxy.

1998. MARIO PARTY

mario-party

Il primo capitolo di Mario Party debuttò sulla console Nintendo 64 nel 1998.
La fortunata serie di Party Game è stata sviluppata come un gioco dell’oca virtuale e arricchita da diversi mini giochi da affrontare anche in modalità multiplayer.
Mario Party 10 uscito nel 2015 per Wii U è stato il secondo videogioco di Mario a supportare l’utilizzo degli Amiibo.

2007. SUPER MARIO GALAXY e SUPER PAPER MARIO

super paper mario

Dopo un capitolo dedicato al Nintendo Gamecube nel 2002 (Mario Sunshine) e uno dedicato al Nintendo Ds nel 2006 (New Super Mario Bros. DS) arrivano per il Wii Super Mario Galaxy, sviluppo del predecessore Super Mario 64, e Super Paper Mario, avventura innovativa che permette lo switch dalla seconda alla terza dimensione.

2009. NEW SUPER MARIO BROS. Wii

new super mario bros wii

Con New Super Mario Bros. il Wii torna al Platform, innovando la tradizione del gioco a scorrimento con un gameplay rivoluzionario: il multiplayer si evolve, introducendo la possibilità di interazione tra i personaggi.

2010. SUPER MARIO GALAXY 2

super mario galaxy 2

Il secondo capitolo della saga delle Super Stelle resta fedele al predecessore, arricchendolo con il ritorno di Yoshi.

2012. NEW SUPER MARIO BROS. U

new super mario bros U

Presentato nel 2011 con il titolo provvisorio New Super Mario Bros. Mii, il nuovo gioco di casa Nintendo amplia il gameplay, restituendo la possibilità al giocatore di esplorare le mappe dei mondi.

2013. SUPER MARIO 3D WORLD

Super Mario 3D World

Super Mario 3D World per Wii U richiama sia per nome che per modalità di gioco il Super Mario 3D Land di Nintendo 3DS, mescolando sapientemente le caratteristiche dei suoi predecessori, rinnovando l’esperienza multiplayer e aggiungendo gli elementi di Super Mario Bros. 2
Mario, Luigi, Toad e la Principessa Peach si muovono in questi mondi colorati, ognuno con abilità speciali conosciute nel videogioco del 1988, come i grandi salti di Luigi, la velocità di Toad, il fluttuare in aria di Peah e un pizzico di tutte queste caratteristiche in Mario.
L’unica cosa che manca è la verdura da estrarre dalla terra.

2014. SUPER SMASH BROS.

super-smash-bros

Il quarto capitolo di Super Smash Bros è stato il primo nel suo genere ad uscire su console portatile, il primo in 3D stereoscopico ed il primo in HD.
Si ritorna ancora nella mischia con i personaggi più amati, ma con un’aggiunta che farà venire l’acquolina in bocca.
E’ anche il primo gioco di Mario che sfrutta gli Amiibo, le statuette interattive di Nintendo.

2015. SUPER MARIO MAKER

super-mario-maker

Una novità nella saga è SUPER MARIO MAKER, un videogioco alternativo in cui il giocatore diventa il creatore dll’universo di Super Mario.
Il gioco-editor per Wii U e 3DS dà la possibilità all’utente di costruire a proprio gusto i vari livelli di gioco, ampliando il mondo con nuovi elementi, che si sbloccherano man mano che sviluppiamo il nostro mondo.
Una volta sviluppato il livello è possibile condividerlo online, dando la possibilità ad altri utenti di testarlo.

2016. SUPER MARIO RUN

super-mario-run

Super Mario Run è il primo titolo dell’idraulico a sbarcare su smartphone.
Il mobile game uscirà nel dicembre 2016 su iOS, per poi lanciarsi nel vasto mercato di Android nel 2017.
Super Mario Run è un platform ad auto scorrimento, che vedrà i giocatori impegnati ad evitare ostacoli e nemici lungo il percorso, facendo saltare Mario con il tocco di un dito.
Tantissimi livelli per tre modalità di gioco: single player, “Toad Rally” e Regno dei Funghi.
Sarà free-to-play solo parzialmente: il download gratuito permetterà di giocare una porzione dei contenuti.