spettacolo

Adam Levine è papà: Behati Prinsloo ha dato alla luce Dusty Rose

adam levine è papàROMA – Adam Levine è papà. L’attesa è finita. Behati Prinsloo ha dato alla luce una femminuccia, Dusty Rose. La nascita è avvenuta mercoledì scorso ma la notizia è arrivata solo oggi, trapelata da una fonte vicina alla coppia. Adam e Behati hanno tenuto ben segreto il lieto evento, una scelta comprensibile ma in netto contrasto con la gravidanza social dell’angelo di Victoria Secret.

L’annuncio era arrivato ad aprile scorso quando lo stesso Levine aveva postato una foto della moglie con pancione in bella vista. Da allora è stato un susseguirsi di foto e dichiarazioni fatte ai media.

“Non vedo l’ora di diventare papà. Sono pronto ed emozionato”, aveva detto più volte Adam e così è stato. Il cantante era presente al parto e ha pianto alla vista della sua bambina.

Adam Levine è papà: “Dusty Rose è bellissima e assomiglia alla mamma”

Il lieto evento, al contrario di quanto accade normalmente, è avvenuto in casa. Adam, dice la fonte, ha stretto la mano di Behati per tutto il tempo. Poi la grande commozione di entrambi al momento della nascita.

La bimba, continua la fonte, “è bellissima, in salute e assomiglia alla mamma”.  Tanta l’euforia, quindi. Adam e Behati non vedono l’ora di iniziare la loro nuova vita. Una vita che sicuramente sarà piena di bambini. La coppia, infatti, ha più volte dichiarato di voler allargare la famiglia appena possibile. Adam è pronto a “mettere la testa a posto” definitivamente.

“Sarà un bravo papà. –  aveva detto Pharell Williams a ET qualche mese fa riferendosi al leader dei Maroon 5.  – È una persona che si impegna molto e sono sicuro darà il massimo con il suo primogenito”. Non a caso qualche tempo fa, Levine aveva annunciato lo spostamento del concerto della sua band che si sarebbe dovuto tenere il 19 settembre in Connecticut. Una precauzione adottata per non perdersi neanche un momento del parto e per sostenere la moglie durante tutto il travaglio.

A esprimersi sulla paternità dell’ex scapolo d’oro del mondo della musica è stata anche Gwen Stefani, giudice con lui nell’edizione statunitense di The Voice. L’ex No Doubt ha riferito di aver dato qualche consiglio ad Adam, soprattutto nella scelta del nome. “Quando fai qualcosa per la prima volta, la gente ama darti consigli”, ha detto divertito Levine. Adesso è arrivato il momento di metterli in pratica.