spettacolo

Gigi Hadid si autodifende. La gomitata al fan fa il giro del web

gigi hadidROMA – Gigi Hadid fa parlare ancora di sé. Questa volta, però, non è la sua passerella a catturare l’attenzione, né la sua vita privata. O almeno non solo…

La modella, in questi giorni a Milano per la Fashion Week, ha, infatti, incantato tutti per la passerella di Max Mara ma ha anche “colpito” tutti nel dopo sfilata. Nel vero senso della parola.

Gigi Hadid e la gomitata al fan milanese

Mai confidare nel viso d’angelo della Hadid. Lo sa bene il vblogger, Vitalii Sediuk, che ha avuto la brillante idea di prendere di peso in braccio la sua beniamina. Un gesto, di comune ordinarietà per lui che è una specie di “abbracciatore seriale” ma che non è stato visto alla stessa maniera da Gigi. Il vblogger ha, infatti, tra le sue vittime personaggi del calibro di Brad Pitt e Anna Wintour.

La modella, in compagnia della sorella Bella, già assediata dai fotografi e dagli smartphone del gruppo di fan che l’aspettava all’uscita delle sfilate milanesi, ha così reagito d’istinto.

Nel video arrivato su Youtube attraverso il Daily Mail Online, si vede benissimo il momento in cui Gigi cerca di scansarsi con un paio di gomitate ben assestate.  Per fortuna di Sediuk, c’èrano i bodyguard a trattenerla. La Hadid, infatti, era pronta ad inseguire il disturbatore.

“Ho fatto qualsiasi cosa per difendermi. – ha scritto dopo l’accaduto Gigi su Twitter –  Come osa quell’idiota pensare di poter mettere le mani addosso a una persona che non conosce? Non gli resta che correre via veloce”. Insomma, lo scherzo non ha funzionato.

Gigi Hadid non è nuova alle “aggressioni”

Purtroppo per lei, Gigi Hadid non è nuova a questo tipo di episodi. Durante la settimana della moda di Parigi gigi hadiddello scorso marzo, lei la collega Kendall Jenner sono state assalite da una fan impazzita.

Il gesto di Sediuk in quest’ottica, confessa lui stesso, è una protesta contro il mondo delle indossatrici moderne.

“Considero Gigi Hadid bellissima, ma lei e la sua amica Kendall Jenner non hanno niente a che vedere con l’alta moda. – ha scritto Sediuk – Facendo quel gesto incoraggio l’industria della moda a scegliere dei veri talenti per le sfilate e le copertine di ‘Vogue’ invece che delle ragazzine carine e iperconnesse che vengono da Instagram.

Potete considerare il mio gesto una manifestazione o una protesta  ma deve essere anche un campanello d’allarme per Wintour che ha trasformato ‘Vogue’ in un tabloid mettendo i Kardashian e altre improbabili celebrities sulla copertina di una rivista blasonata”.

Gigi, come anche la sorella minore Bella, è diventata un’icona negli ultimi tempi. Tutti la vogliono, tutti la cercano. La modella lo sa bene e non si sottrae ai flash e alle foto con i fan. La reazione “manesca” è stata scatenata, quindi, solo dalla paura che fosse un’aggressione vera e propria.

Alla Fashion Week di Milano, infatti, Gigi non si è tirata indietro alla calorosa accoglienza dei fan. In coda davanti alle vetrine di Max Mara, così,  gli estimatori della modella hanno potuto strappare un selfie all’angelo di Victoria’s Secret.