scienza

Settimana della scienza, si parte

notte_europea_ricercatoriROMA –  Da oggi 24 settembre al via la Settimana della Scienza che culminerà il 30 con la “Notte Europea dei Ricercatori”, un evento che coinvolgerà oltre 300 città europee.

Frascati Scienza sarà capofila di una rete di ricercatori, università e istituti di ricerca, che si estendono dal nord al sud dell’Italia, nel promuovere il più importante appuntamento europeo di comunicazione scientifica.

Settimana dei ricercatori: centinaia di eventi in 300 città europee

Saranno centinaia gli eventi in Italia e in Europa, tutti dedicati alla scienza e all’importanza della figura del ricercatore. In particolare, l’area Tuscolana, dove si trovano le infrastrutture di ricerca fra le più importanti d’Italia ed Europa, sarà l’epicentro dell’evento che coinvolge molte altre città italiane: Roma, Firenze, Milano, Trieste, Genova, Modena, Ferrara, Napoli, Palermo, Bari, Cagliari, Catania, Lecce, Parma, Pavia, Reggio Emilia, Sassari, Frascati, Carbonia, Cassino, Gorga, Grottaferrata, Monte Porzio Catone.

“Made in scien”, qualità ed eccellenza

Le prossime due edizioni, a cura di Frascati Scienza previste a settembre 2016 e 2017, saranno all’insegna del ‘Made in Science’, per una scienza vista come vera e propria filiera della conoscenza, capace di produrre e distinguersi per eccellenza, qualità, creatività, affidabilità, transnazionalità, competenze e responsabilità. “Made in Science” sarà il marchio distintivo di qualità, eccellenza e importanza della ricerca italiana, e il filo conduttore degli appuntamenti in programma.

“I segretti della Terra” alla Settimana della scienza

Tra gli eventi nazionali segnaliamo per Roma la conferenza “I segreti della Terra”, raccontati dai geologi della Protezione Civile e della Regione Lazio. Programma completo della manifestazione su http://www.frascatiscienza.it.