tech

Arriva LiLoTiTo: come raccontare le fiabe in un’App che fa bene

Un gruppo di creativi italiani lancia la campagna su kickstarter

2edited

Roma – Figli, nipotini e splendidi marmocchi di amici, tutti, nessuno escluso, sono ai nostri occhi vittima di smartphone e tablet. Il pensiero incondizionato di nonni e trentenni non ancora genitori è sempre lo stesso: i bambini di oggi non sviluppano più la fantasia. Eppure è ormai da anni che accreditati studi americani ed europei certificano che App e videogame possono essere utili per lo sviluppo delle capacità cognitive dei più piccoli, purché le famiglie ne impongano un uso sano, controllato e corretto. Non è un caso che un gruppo di creativi provenienti dal mondo dell’animazione e dell’editoria per ragazzi abbiano dato vita a un’App che fa bene, si chiama LiLoTiTo ed è l’acronimo di Listen, Look, Think, Touch: ascolta, guarda, pensa e tocca. Un progetto ambizioso pensato per i bambini dai tre ai sette anni con l’obiettivo di trasporre il libro illustrato su un supporto dalle logiche differenti come il tablet e lo smartphone.

A concepire LiLoTiTo sono stati senza dubbio professionisti, ma prima ancora giovani genitori che hanno concepito le App osservando e giocando con i loro piccoli. Il gruppo di lavoro ha lanciato in questi giorni la campagna su Kickstarter, scegliendo come metodo di finanziamento il crowfunding, ovvero la possibilità che chiunque possa dare un contributo anche minimo per la riuscita del progetto finanziandolo online. Come gli autori hanno unito le proprie competenze per dar vita a un progetto comune, così chiunque trovi il progetto interessante, valido o affine ai propri gusti e orientamenti, può dare il proprio apporto nel finanziarlo. LiLoTiTo catapulta il piccolo lettore/giocatore dentro le classiche fiabe raccontate attraverso splendide tavole interattive. I bambini per conquistare il lieto fine devono risolvere enigmi divertenti attivando processi mentali quali ascoltare con attenzione, osservare con cura e ragionare alla ricerca di collegamenti tra gli elementi della storia. La prima impresa lanciata dal team di LiLoTiTo chiama il bambino ad aiutare i Tre Porcellini e a sfuggire dal lupo; poi toccherà al Brutto Anatroccolo, a Cappuccetto Rosso e a tutte le fiabe più belle della nostra tradizione. Per finanziare il progetto e vedere i primi materiali realizzati cerca su Kickstarter LiLoTiTo.

LiLoTiTo  è anche su Facebook e Twitter

5edited