spettacolo

Il Nabucco di Giuseppe Verdi si fa fumetto e sbarca in libreria

Nabucco fumettoROMA – Arriva in libreria il Nabucco di Giuseppe Verdi. Questa volta, però, nessuna incisione, nessun vinile rimasterizzato. Per il capolavoro italiano una veste nuova quella del fumetto. Il grafic novel è della Kleiner Flug ( Piccolo Volo ), casa editrice che propone, con le sue collane, di far conoscere città, vita e opere di personaggi illustri proprio attraverso il linguaggio del fumetto

Nabucco, storia di amore e gelosia

Nabucco, originariamente intitolato “Nabuccodonosor” da Giuseppe Verdi, è l’affresco di un periodo storico del Popolo Ebraico. Quello dove l’accento cade sulla condizione di schiavitù in terra babilonese. In questo affresco si snoda una doppia storia d’amore e gelosia tra le figlie del re Fenena ed Abigaile con l’ebreo Ismaele. Sullo sfondo il contrasto fra la fede nell’unico dio degli ebrei e la divinità pagana di Belo. Lo sfoggio di forza del primo con un fulmine e le conversioni di Nabucco e della figlia. Alla fine la vittoria del bene sul male attraverso il suicidio dell’usurpatrice.

Kleiner Flug, i capolavori a punta di matita

La casa editrice si propone, con le sue collane, di far conoscere città, vita e opere di personaggi illustri attraverso il linguaggio del fumetto. Grazie a questa “arte sequenziale”, gli autori dei volumi sorvolano, con le ali della loro fantasia, città, opere letterarie, teatrali, o semplicemente episodi storici e li narrano riformulando i canoni classici. Sfruttando il loro punto di vista “aereo” e la loro immaginazione, cercano di emozionare e divertire attraverso segni e stili che questo particolare e meraviglioso linguaggio permette.

Kleiner Flug, a fumetti non solo l’Opera

Quattro le collane proposte: VIAGGI fra le nuvole (dedicata ai viaggi e alle città); PRODIGI fra le nuvole (le grandi biografie); Nabucco fumettoTEATRO fra le nuvole; NARRATIVA fra le nuvole. In tutte le collane proposte a farla da padrone è, naturalmente, il fumetto. La casa editrice si muove sul mercato italiano e internazionale alla ricerca di opere che possano entrare nel proprio catalogo, ma anche alla ricerca di giovani talenti emergenti capaci, con le loro abilità, di raccontare la storia e il genio dei grandissimi personaggi del passato.