spettacolo

“Jack Reacher. Punto di non ritorno”, Tom Cruise di nuovo in ‘azione’

jack reacherROMA – Tom Cruise torna in ‘azione’ al cinema da protagonista. Da giovedì 20 ottobre, sbarca nelle sale italiane “Jack Reacher. Punto di non ritorno”, l’atteso sequel del primo film uscito nel 2012 basato sul best seller omonimo di Lee Child che ha venduto 100 milioni di copie in tutto il mondo.

Risultati che non ha conseguito, invece, la prima pellicola. Almeno non quanti ci si aspettava. Ha fatto, però, bene abbastanza da meritarsi un secondo capitolo.

La regia sarà curata ancora una volta da Edward Zwick, aiutato alla sceneggiatura da Marshall Herkosvitz. Prodotto dalla Paramount Pictures e distribuito dalla Universal Pictures.

Nel cast anche Cobie Smulders, conosciuta sopratutto per il ruolo di Robin Scherbatsky in “How I Met Your Mother”. Poi, Aldis Hodge, Danika Yarosh, Patrick Heusinger, Holt McCallany e Robert Knepper.

La pellicola, assicura Zwick, non seguirà la formula del primo film, soprattutto per quanto riguarda il personaggio principale interpretato da Tom Cruise. “È un mondo tutto nuovo con nuove circostanze in cui si trova invischiato. – ha spiegato il regista – Quindi sarà un film tutto diverso e spero possa avere una propria autonomia rispetto alla prima pellicola”.

<
>

“Jack Reacher. Punto di non ritorno”, trama e trailer

Susan Turner (Cobie Smulders), maggiore dell’esercito che dirige la vecchia unità investigativa di Reacher, viene arrestata con l’accusa di spionaggio e Reacher, consapevole della sua innocenza, deve aiutarla ad uscire di prigione e scoprire la verità dietro una grande cospirazione del governo per proteggere i loro nomi e salvare le loro vite. Fuggitivo dalla legge, Reacher scopre un potenziale segreto del suo passato che potrebbe cambiare la sua vita per sempre.

Due i trailer fin’ora rilasciati per il pubblico italiano.