fotogallery

UFO avvistato nei pressi di Napoli da due persone

ufo-casalnuovo-21ROMA – “Abbiamo visto questa strana luce, forse un ufo, che faceva vari spostamenti, si avvicinava e allontanava e che ad un certo punto ha stazionato. I movimenti si notavano anche ad occhio nudo. Abbiamo deciso poi, per meglio osservare questo strano oggetto, di prendere un binocolo. Col binocolo abbiamo visto più particolari”.
Così i due testimoni dell’avvistamento di Casalnuovo nei pressi di Napoli, hanno iniziato il racconto dell’enigmatica “luce”, così è stata da loro definita, che volava nel cielo antistante arrivando fin sulla verticale delle loro teste. Era il 9 luglio 2016. La grandezza, percepita da quella distanza ,si potrebbe paragonare a quella tra una palla da tennis ed un pallone.
Il tempo era sereno. La distanza è difficile da stimare. E’ salita gradualmente verso l’alto fino a sparire. Il tutto è durato circa 5 minuti.

“Alla luce di tutti i riscontri, il fenomeno allo stato è inspiegabile, fermo restando che i testimoni percepiscono e raccontano gli avvistamenti secondo quando hanno percepito ed elaborato nelle loro menti” ha dichiarato il presidente il presidente del C.UFO.M. dr. Angelo Carannante, non nascondendosi le difficoltà di inquadrare in un qualcosa di conosciuto l’ufo file.

Un articolato servizio online è postato su www.centroufologicomediterraneo.it.
Per ora l’oggetto è un ufo, salvo sviluppi delle indagini.
Del caso si parlerà sabato 12 novembre 2016 al Convegno di Savona con ingresso gratuito ed alcuni dei più grandi ufologi italiani.