esteri

Un giovane protestante ha un messaggio di sfida per Donald Trump.

giovane-protestanteRoma – Da quando Donald Trump è stato eletto Presidente, le proteste sono state molteplici in tutto il mondo. Ma l’immagine di questo giovane protestante è diventata virale in pochissimo tempo, portando speranza in un momento in cui molte persone si sentono incerte e soprattutto, spaventate da quello che potrà accadere in futuro.

Kaio, 3 anni, mostra fiero un cartellone che recita: ”Se lui costruisce il muro, quando io sarò grande glielo butterò giù”, in risposta alla volontà del nuovo Presidente di costruire un muro in Messico per evitare che gli immigrati sorpassino il confine, entrando in America. L’immagine di Kaio diventata virale, è stata scattata dalla fotografa Abigail Claire Gorden durante una marcia anti-Trump avvenuta Sabato a Los Angeles, durante la quale centinaia di persone si sono riversate nelle strade, per esprimere la loro rabbia nei confronti della reality star diventata Capo dello Stato. Abigail, ha detto: ”La sua espressione, mi ha catturato. E’ triste e allo stesso tempo commovente, vedere un bambino di tre anni che cammina indipendentemente in mezzo a degli adulti e che lotta con loro per un fine comune”. Da quando l’immagine è diventata virale, la madre di Kaio, Brisa Pinho, ha ricevuto tantissimi insulti.

Pinho, una project manager di LA, ha detto: ”Poco dopo che l’immagine è diventata virale, ho ricevuto minacce di morte, di rapimento, di tortura nei confronti del mio bambino. Sono stata definita poco di buono e madre terribile.” “Se queste persone pensano di spaventarmi, chiaramente non mi conoscono bene. Continuate ad insultarmi e ad insultare il mio bambino, non ho paura, il mio bambino non ha paura. Più insulti riceveremo io e Kaio e a più proteste prenderemo parte. Non lascerò che queste persone nascoste dietro un computer, mi dicano cosa fare e soprattutto che insegnino a mio figlio ad avere paura.”

Fonte metro.co.uk