fotogallery

Tiziano Ferro nel deserto per il VIDEO di “Potremmo Ritornare”

video di potremmo ritornareROMA – Dopo aver scalato le classifiche musicali, arriva il video di Potremmo Ritornare di Tiziano Ferro.
Dal deserto al mare, paesaggi immensi intrisi di solitudine e speranza che accompagnano le parole del cantautore romano.

“E ricordiamoglielo al mondo chi eravamo e che potremmo ritornare”.

Il video di Potremmo Ritornare è stato girato in in California da Gaetano Morbioli, che già in passato aveva lavorato con Ferro per i videoclip di “La differenza tra me e te” e “Indietro”.

Il singolo è il primo estratto dal nuovo album “Il mestiere della vita”, in uscita venerdì 2 dicembre.

Tiziano Ferro – Il VIDEO di Potremmo Ritornare

Tiziano Ferro – Live negli Stadi

Tiziano Ferro ha annunciato il ritorno negli stadi con un nuovo live nel 2017. Il tour partirà da Lignano Sabbiadoro l’11 giugno, per concludersi il 15 luglio a Firenze.
I biglietti sono già disponibili su TicketOne.
Ecco la scaletta.

11 giugno – LIGNANO SABBIADORO
Stadio Comunale G. Teghil

16 giugno – MILANO
Stadio San Siro

17 giugno – MILANO
Stadio San Siro

21 giugno – TORINO
Stadio Olimpico Grande Torino

24 giugno – BOLOGNA
Stadio Dall’Ara

28 giugno – ROMA
Stadio Olimpico

5 luglio – BARI
Arena della Vittoria

8 luglio – MESSINA
Stadio San Filippo

12 luglio – SALERNO
Stadio Arechi

15 luglio – FIRENZE
Stadio Artemio Franchi

Potremmo Ritornare – TESTO

Ogni preghiera è una promessa a Dio
Che non ho mai dimenticato
La mia preghiera non raggiunse poi
O almeno ancora la strada che avrei sperato

Perdonare presuppone odiarti
Ma se dicessi che non so il perché dovrei mentirti
E tu lo sai che io con le bugie…
Mi manchi veramente troppo troppo troppo ancora

Ho passato tutto il giorno a ricordarti
nella canzone che però non ascoltasti
Tanto lo so che con nessuno avrai più riso e pianto come con me
E lo so io ma anche te

Quasi trent’anni per amarci proprio troppo
La vita senza avvisare poi ci piovve addosso
Ridigli in faccia al tempo quando passa per favore
E ricordiamoglielo al mondo chi eravamo e che potremmo ritornare

Passo la vita sperando mi capiscano
Amici amori affini prima che finiscano
E ancora sempre solo una strada, la stessa
Cerco sempre la più lunga, la più complessa

Quindi perché mi scanso invece di scontrarti
E tu perché mi guardi se puoi reclamarmi
Ricordi il cielo insegnò al 2013
Io e te all’odio non sappiamo crederci

Ho passato tutto il giorno a ricordarti
nella canzone che però non ascoltasti
Tanto lo so che con nessuno avrai più riso e pianto come con me
E lo so io ma anche te

Quasi trent’anni per amarci proprio troppo
La vita senza avvisare poi ci piovve addosso
Ridigli in faccia al tempo quando passa per favore
E ricordiamoglielo al mondo chi eravamo e che potremmo ritornare

Musica più forte che sfidi la morte
Accarezza questa mia ferita
Che sfido la vita

Ho passato tutto il giorno a ricordarti
nella canzone che però non ascoltasti
Tanto lo so che con nessuno avrai più riso e pianto come con me
E lo so io ma anche te

Quasi trent’anni per amarci proprio troppo
La vita senza avvisare poi ci piovve addosso
Diglielo in faccia a voce alta di ricordare quanto eravamo belli
e di aspettare perché potremmo ritornare