Non so cosa significa avere l’orgasmo. Potrei avere problemi?…

Ho avuto solo due ragazzi nella mia vita e non pratico masturbazione .In poche parole non so nemmeno cosa significhi avere un orgasmo.

Salve, sono stata solo con due ragazzi nella mia vita, e nonostante abbia un forte desiderio e una forte eccitazione, non sono mai riuscita a raggiungere l’orgasmo.  Non pratico masturbazione quindi non lo raggiungo neanche da sola. In poche parole non so nemmeno cosa significhi avere un orgasmo. Vorrei sapere se è una cosa possibile o se è causato da qualche problema.  Spero possiate aiutarmi. Grazie.

Francesca, 23 anni


 Cara Francesca,
l’orgasmo è considerato l’apice del piacere durante l’atto sessuale. Questo si manifesta attraverso percezioni somatiche, reazioni corporee ed è fortemente condizionato dallo stato psicologico.
Quando la mente non riesce ad abbandonarsi, disinvestendo dal controllo che solitamente tende ad esercitare, ci possono essere delle difficoltà nella percezione del piacere stesso.
Inoltre consideriamo la sessualità un lungo percorso conoscitivo dove le esperienze quotidiane aggiungono tasselli alla consapevolezza di noi stessi, del nostro corpo e di ciò che ci piace. Questo processo dura tutta la vita, perché in ogni fase del proprio sviluppo si possono continuare a fare delle scoperte e a comprendere nuove cose.
Da quello che ci scrivi senti di aver fatto poche esperienze (anche se non c’è un numero esatto per godere a pieno di una buona vita sessuale) ma per evidenziare questo aspetto probabilmente non ti senti soddisfatta di quello che fino ad ora hai sperimentato.
Questo pensiamo non dipenda dalla quantità di partner che si hanno, ma piuttosto dal livello di intimità e complicità che si riesce a raggiungere in coppia.
Puoi parlarne con il tuo compagno e provare a capire cosa può maggiormente dar soddisfazione al vostro rapporto. Il confronto con l’altro, se aperto e privo di pregiudizio,  è sempre positivo.
Se non hai mai raggiunto l’orgasmo completo potrebbero esserci motivi diversi (fisici o psicologici).

Prima di pensare di avere qualche problema fisiologico puoi percorrere questa strada, magari approfondendo alcune tematiche con l’aiuto di uno specialista nel campo.
Speriamo di averti fornito spunti di riflessione utili.
Torna a scriverci se ne senti il bisogno.
Un caro saluto!