tech

Il solitario su Android e iOS. Il gioco per la prima volta esce da Windows

solitario su android e iosROMA –  Il solitario su Android e iOS. Per la prima volta lo storico gioco esce dal sistema che l’ha visto nascere  per approdare nei due che sono, oggi, i più utilizzati. Una rivoluzione per Windows che concede il suo gioco fiore all’occhiello ai concorrenti. Ovviamente sotto forma di app.

Il solitario su Android e iOS. Arriva Microsoft Solitaire  Collection in versione gratuita e premium 

Il gioco si trasforma in applicazione rinnovandosi con il nome di Microsoft Solitaire Collection. Sarà scaricabile in versione gratuita. Sarà disponibile anche una versione premium che libera da qualsiasi pubblicità, questa è scaricabile al costo di 1.99€.  Il primo mese d’abbonamento è comunque gratuito per chi effettua il download dell’applicazione entro il 31 dicembre.

Scaricando l’applicazione – anche quella gratuita – si ottengono  altri quattro giochi. Oltre al solitario, Spider, FreeCell, Tripeaks e Pyramid.

Il solitario su Android e iOS dopo 26 anni di successi

Il solitario su Android e iOS arriva dopo 26 anni di successi raccolti su Windows. 119 milioni i download solo su Windows 8 e 10.

Quando fece la sua comparsa ufficiale, il gioco ispirato al solitario di Mac – Klondike, approdava nel sistema operativo Windows 3.0. Come scrive l’ansa, era il 1990 e gli utenti del pc, a differenza dei pochissimi che usavano i computer della Apple, non erano abituati all’interfaccia grafica e all’uso del mouse. Proprio per questo Microsoft pensò di equipaggiare i personal computer con il gioco, in grado di far familiarizzare le persone con il click, il doppio click e il drag&drop, che in Solitaire era il semplice trascinare una carta sul tappeto verde. Da strumento ‘pedagogico’, il Solitario è presto diventato una moda e una mania, soprattutto negli uffici, dove questo gioco e i suoi simili sono stati spesso incolpati di cali di produttività.