Vorrei sapere se è il caso di ricorrere alla contraccezione d’emergenza…

Ho avuto un rapporto inizialmente non protetto con il mio ragazzo, sono un po’ preoccupata che possa essere successo qualcosa.

Buongiorno, vorrei esporvi la mia situazione per sapere se è il caso di ricorrere alla contraccezione d’emergenza. Ho avuto l’ultimo ciclo il 12 novembre. Il 23 novembre al 12° giorno del ciclo ho riscontrato muco cervicale e il giorno seguente credo di aver avuto l’ovulazione data appunto la presenza di muco e dolore addominale più spostato verso il fianco destro. La notte tra il 26 e il 27 novembre (verso le due) ho avuto un rapporto inizialmente non protetto con il mio ragazzo. Lui ovviamente non ha eiaculato ed era molto lontano dal farlo. So che ero a cavallo tra il 15° e il 16° giorno del ciclo e vorrei sapere se devo ricorrere alla contraccezione di emergenza. Sono un po’ preoccupata, sono in pensiero che possa essere successo qualcosa e non so se assumere ellaone o no. Ho sbagliato lo so, ma vorrei sapere se devo assumerla oppure no per stare tranquilla.

Nicole, 22 anni


Cara Nicole,
da quanto scrivi non è chiaro se il rapporto “inizialmente non protetto” sia poi proseguito senza l’utilizzo di un contraccettivo o se c’è stato il coito interrotto. In ogni caso, essendo avvenuto comunque nei tuoi giorni fertili, non possiamo escludere il rischio di una gravidanza. Tieni presente che il coito interrotto, nonostante sia largamente diffuso, non è considerato un metodo contraccettivo e porta sempre con sé un margine di rischio, soprattutto se praticato nei giorni di fertilità. Per questo motivo sarebbe importante che ti rivolgessi alla ginecologa di fiducia o ad un Consultorio familiare della tua zona di appartenenza per valutare insieme  all’esperto le possibili soluzione, e tra queste anche la possibilità di assumere un contraccettivo di emergenza come tu stessa accennavi.
Tieni presente che EllaOne agisce fino a 120 ore (5 giorni) e se assunta nelle prime 24 ore dal rapporto a rischio di gravidanza indesiderata, è ben tre volte più efficace della pillola del giorno dopo e due volte più efficace se assunta entro 72 ore.
In bocca al lupo e, se vuoi farci sapere come evolve la situazione, torna a scriverci.
Un caro saluto!