tech

Google intelligenza artificiale legge labiale umano. Nuovo record della macchina

Google intelligenza artificialeROMA – Google intelligenza artificiale legge labiale umano. Da Big G, insomma, un IA sempre più performante in grado di osservare e apprendere come un qualsiasi essere umano. Artefice di queste meraviglie il laboratorio DeepMind.

Google intelligenza artificiale, il caso di Dama Go

I laboratori DeepMind, specializzati in intelligenza artificiale, erano balzati agli onori della cronaca grazie al gioco Dama Go. Il loro super computer, nel mese di marzo di quest’anno, aveva sfidato il campione mondiale del gioco. Il coreano Lee Se-dol. Una sfida avvincente al meglio delle tre gare che ha visto stravincere Google AlphaGo. Il computer aveva non solo studiato le regole di uno dei giochi di strategia più complessi al mondo ma era stato in grado di dedurre la strategia dell’avversario dalle sue prime mosse. Qui il resoconto, anche video, della sfida.

Google intelligenza artificiale legge labiale umano

Deep Mind e i suoi computer super intelligenti non giocano soltanto. L’ultima trovata dei laboratori è stata, infatti, quella di insegnare alla macchina a leggere il labiale umano. Il computer è stato allenato allo scopo con umani d’eccezione. I telegiornalisti della BBC. Ben 5000 ore di telegiornali e programmi di news condotti da esperti della parola. Professionisti in grado, per mestiere, di scandire bene ogni singola parola usata. Al termine dell’apprendimento, il software di Google DeepMind ha ottenuto, nel corso delle prove, una percentuale di successo pari al 46,8%. Nella stessa prova, un candidato umano ha ottenuto solo il 12,4% di successo.