libri

Manutenzione della bicicletta, vademecum per il ciclista di città

Manutenzione della biciclettaROMA – Esce in libreria per Altreconomia edizioni il nuovo manuale per scegliere, curare, riparare e coccolare la propria bicicletta. Un piccolo libro dedicato soprattutto a chi abita, lavora e pedala in città, firmato da Ilaria Sesana, giornalista e ciclista urbana quotidiana. “La manutenzione della bicicletta e il ciclista di città” è infatti un vero e proprio vademecum a misura di ciclista metropolitano. Si parte dall’inedita “Dichiarazione dei diritti del ciclista urbano”, una carta fondamentale che chiede di poter pedalare in sicurezza, senza dimenticare i “doveri” del “Codice della strada”.

Manutenzione della bicicletta, più di un semplice libro

Un libro che arriva proprio mentre si ferma il progetto di una Legge quadro per la mobilità ciclistica, presentato a ottobre 2016 al Parlamento dall’Intergruppo parlamentare per la Mobilità nuovacopbicicletta e ciclistica per la mancanza di una copertura finanziaria. Ai principi – nei capitoli successivi – si affiancano le prassi. Il libro guida il lettore alla scelta della bici ideale a seconda delle esigenze e delle distanze percorse. Un’ampia parte è dedicata al kit di attrezzi essenziale da avere sempre a portata di mano e alle tecniche (alcune delle quali illustrate) per fare da sé le più comuni riparazioni. Dal rattoppare una camera d’aria bucata al mettere a punto un freno. E per le cose più complesse sciorina l’elenco delle ciclofficine popolari nella vostra città.

Manutenzione della bicicletta, le misure anti ladri

Non solo. Il libro dispensa i più qualificati consigli per scongiurare i furti, testando i vari tipi di lucchetti, bloster e catene. Non mancano le “regole d’oro” per non lasciare la vostra bici alla mercé dei ladri. Una grande attenzione è dedicata alla sicurezza. Gli incidenti in città, infatti, sono purtroppo frequenti: ecco allora il “decalogo di guida sicura” per muoversi tra traffico e rotaie. Non mancano gli itinerari turistici a due ruote, le associazioni ciclistiche nazionali e locali e mille altre notizie utili a neofiti e appassionati.

Manutenzione della bicicletta, in Italia bene ma non benissimo

Non manca, poi, una riflessione sull’Italia ciclabile “a due velocità”. Si viaggia a rilento, ma ci sono Comuni che vantano performance di ciclabilità di livello europeo. A Pesaro, Bolzano, Ferrara e Treviso, infatti, almeno un quarto della popolazione si sposta a pedali. In altre cinque città il 20% degli spostamenti è soddisfatto dalle bici. In 11 altre la percentuale di ciclisti supera la soglia del 10%. Del resto la bici porta vantaggi a tutti. Alla nostra salute, all’aria, al traffico. La Federazione italiana amici della bicicletta ricorda che un segmento d’infrastruttura ciclabile di 1 chilometro porta ogni anno un guadagno netto per la comunità di 150.000 euro. Questo libro – in sintesi – ribadisce che una vera “società civile” non può che muoversi in bicicletta. E spiega come farne il proprio mezzo di trasporto e una compagna fedele. A partire dal diritto di pedalare in piena libertà.

Manutenzione della bicicletta, l’autrice e il libro

Ilaria Sesana (Como, 1981) è giornalista – scrive per diverse testate – scrittrice e ciclista urbana. Autrice di “Autosufficienza” (Ponte alle Grazie/Altreconomia). “La manutenzione della bicicletta e il ciclista di città, Manuale illustrato della bici e dei diritti del ciclista” , di Ilaria Sesana – 128 pagine, 9 euro