attualita

L’arte suona a Roma con “Musei in musica”

ROMA – Si svolge oggi 10 dicembre a Roma l’ottava edizione di Musei in musica.
Dalle 20 alle 2 di notte (ultimo ingresso ore 1.00) i principali Musei civici e altri importanti spazi culturali della città saranno straordinariamente aperti in orario serale con possibilità di visitare le mostre ospitate e assistere ai numerosi eventi musicali in programma, pagando un biglietto d’ingresso simbolico pari a 1 euro (dove non indicato diversamente).

La manifestazione è promossa da Roma Capitale, assessorato alla Crescita culturale-Sovrintendenza capitolina ai Beni culturali, e organizzata da Zetema Progetto Cultura.
Un’occasione unica per vivere un sabato sera sorprendente tra la musica e l’arte, circondati dalle bellezze artistiche e culturali della città, per conoscere nuovi luoghi o riscoprirli in veste notturna, per lasciarsi coinvolgere da storie suggestive e ammirare dal vivo opere d’arte, per ascoltare ottima musica e visitare mostre che magari non siamo riusciti a visitare in orario ordinario, o semplicemente per passare un sabato sera inconsueto.

Il tutto al costo del biglietto di 1 euro o ad ingresso completamente gratuito, dove espressamente previsto.

Musei in musica, Raggi: “Cittadini protagonisti”

“E’ una bellissima iniziativa per tutti, cittadini e turisti. È un appuntamento che contribuisce ad arricchire la città facendo vivere i luoghi non solo in orari ‘classici’ ma in modo da avvicinare davvero gli spazi alla vita di chi anima questa straordinaria Capitale. I cittadini sono e restano sempre i protagonisti. Per questo- dichiara il sindaco di Roma, Virginia Raggi- anche l’iniziativa di sabato 10 dicembre la festeggeremo con 100 cittadini sorteggiati grazie alla sezione ‘Cittadini in prima fila’ disponibile sul sito di Roma Capitale”.

Per il programma aggiornato degli eventi e degli spazi coinvolti www.museiincomuneroma.it