Da 3 mesi cerchiamo una gravidanza ed ho delle perdite…

Ho perdite filamentose. Le mestruazioni le aspetto la settimana prossima. Secondo lei sono riuscita a concepire? Quali sono eventualmente i sintomi?

Salve, ho 24 anni, e da 3 mesi cerchiamo una gravidanza.. questo mese ho avuto rapporti nei periodi fertili, mentre stavo ovulando, oggi, a distanza di una settimana nella carta ho trovato liquido filamentoso come quando ho l’ovulazione, e lo noto anche mentre mi lavo.. secondo lei è possibile che ho ovulato due volte in questo mese?! Le mestruazioni le aspetto la settimana prossima, secondo lei sono riuscita a concepire? Se così fosse quali potrebbero essere eventuali sintomi? Grazie mille..

Anonima


 Cara Anonima,
l’osservazione del muco cervicale può essere utile a comprendere le varie fasi del ciclo mestruale. Questo si chiama metodo Billings e spesso viene utilizzato come metodo per programmare gravidanze o al contrario evitarle. In ogni caso, anche se tali secrezioni possono fornirci informazioni utili,  affidarsi solo a tale osservazione risulta un po riduttivo (soprattutto se si usa tale metodo come contraccezione).
Solitamente le secrezioni durante la gravidanza hanno un’aspetto acquoso e trasparente (sensazione frequente di essere bagnate) ma tuttavia si possono riscontrare delle variabili o addirittura non evidenziare tale fenomeno.
I sintomi della gravidanza più comuni sono nausea, giramenti di testa , senso di vertigine, stanchezza, dolori al basso ventre e perdite ematiche perlopiù rosa-marroni.
In ogni caso non è detto che questi si manifestino. Ci sono donne in gravidanza  che non lamentano tali disturbi e manifestazioni. Questo dovrebbe restituirti la variabilità e la soggettività di ogni esperienza e quindi in questa prospettiva ci sembra troppo complesso darti risposte specifiche.
Avere rapporti nel periodo ovulatorio è sicuramente  un comportamento che facilita la possibilità di un concepimento ma allo stesso tempo non tutti i rapporti che cadono in quel periodo vanno a buon fine.
Ti suggeriamo di essere paziente ed attendere che tale desiderio si concretizzi. Se hai dubbi puoi effettuare un test di gravidanza tra una settimana (per avere un risultato maggiormente attendibile). Ricordati di utilizzare le prime urine del giorno, poiché sono quelle più concentrate e meno soggette alla diluizione.
Speriamo di averti fornito spunti di riflessione utili.
Un caro saluto!