tech

WhatsApp, attenti al virus che prosciuga il conto online

ROMA – Arriva dall’India il nuovo pericolo per gli utenti di WhatsApp. Anche se al momento la minaccia sembra circoscritta a questo Paese, i danni che può fare questo virus, un trojan, sono molto gravi.

L’allarme della Central Intelligence Agencies indian

A lanciare l’allarme è stata la Central Intelligence Agencies indian, dopo le segnalazioni ricevute. Il virus si nasconde sotto forma di file Excel, e una volta aperto, è in grado di rubare tutti i dati sensibili relativi al proprio conto bancario online. Il trojan colpisce gli smartphone di fascia bassa che adottano una vecchia versione di Android.

Minacce che continuano a crescere dunque, anche perché tra queste, molte sfruttano le ultime funzionalità messe a disposizione dalle app. Solo pochi giorni fa, infatti, sul suo sito “Vita da social”, la polizia ha messo in guardia gli utenti che si sono visti arrivare su WhatsApp la frase “Ecco le nuove emoticon di whatsapp. Troppo belle!!!” seguita da un link che installava il virus e sottraeva dati sensibili agli utenti.

Per salvaguardare meglio le nostre transazioni bancarie, gli esperti dell’Associazione italiana sicurezza informatica e dell’Osservatorio del Politecnico di Milano consigliano di non utilizzare lo stesso apparecchio per le operazioni di registrazione e per l’accesso al conto