spettacolo

Grande successo per The Young Pope su HBO. Dati sopra le aspettative

the young pope su hboROMA – Sono dati sopra le aspettative quelli che arrivano dall’America. Grande successo, infatti, per The Young Pope su HBO alla prima messa in onda.

Il primo episodio, trasmesso domenica alle 2, ha totalizzato al primo passaggio 1 milione di telespettatori. La stessa sera ha cumulato in replica 2 milioni ed è arrivato nelle 24 ore successive a ben 3 milioni di telespettatori.

Paolo Sorrentino ha, insomma, di che gongolare. Dopo aver conquistato il pubblico europeo con soli dieci episodi sembra, infatti, farsi apprezzare anche oltreoceano. E molto di più di altre serie tv.

 

The Young Pope su HBO, apprezzata più di altre serie tv americane

The Young Pope al debutto ha fatto più dell’ultimo successo di HBO “The Night of” e più di tutte le ultime miniserie della piattaforma (es. “Olive Kitteridge”). Battuto in termini di ascolti anche il debutto di “The Knick” di Soderbergh e quello di “Vinyl” di Scorsese. Come se non bastasse, nella sfida della prima serata ha superato il debutto della nuova stagione di Homeland in onda in contemporanea (1 milione e 300 mila dato cumulato della serata).

La serie con Jude Law, oltre ad essere stata preceduta da critiche positive, era attesissima. Nei giorni precedenti al debutto era grande, infatti, l’entusiasmo a New York tutta ricoperta di poster promozionali della produzione italo-americana. Anche alla presentazione di Los Angeles c’è stata un’accoglienza calorosa.

Il cast, oltre al protagonista Jude Law, include il Premio Oscar come migliore attrice Diane Keaton, Silvio Orlando, Scott Shepherd, Cécile de France, Javier Cámara, Ludivine Sagnier, Toni Bertorelli e James Cromwell.