fotogallery

Galaxy S8, è l’assistente virtuale Bixby l’asso nella manica di Samsung

Galaxy S8 Bixby rumors: Samsung progetta l’assistente virtuale in grado di riconoscere immagini e testo tramite la fotocamera

samsung galaxy s8 bixbyROMA – Nuovi rumors sull’imminente Galaxy S8 svelano una grande innovazione in casa Samsung.
Si tratta di Bixby, l’assistente virtuale intelligente che, oltre ad eseguire i compiti standard che ci si aspetta da un tool IA, sarà in grado di utilizzare la fotocamera per la ricerca visiva e il riconoscimento ottico dei caratteri (OCR).
Se i rumors si riveleranno reali, per Samsung si tratterebbe di un riscatto dopo il flop del Note 7 “esplosivo”.

Galaxy S8 Bixby: l’assistente virtuale all’avanguardia

In sostanza, Bixby sarebbe in grado di identificare, tramite un pulsante sulla fotocamera del Galaxy S8, qualsiaisi cosa venga inquadrata, riconoscendo oltre alle immagini anche il testo scritto.
Con i dati acquisiti dalle analisi, l’assistente virtuale aiuterà gli utenti a trovare, e anche acquistare, gli oggetti identificati.
Il tool dovrebbe includere anche una funzione per l’elaborazione dei pagamenti.

I più attenti riconosceranno molte analogie Goggles, l’app di Google per il riconoscimento delle immagini.
Tuttavia, sembra che Samsung abbia implementato queste caratteristiche su Bixby con funzionalità all’avanguardia e nuovi servizi.

Samsung potrebbe decidere di non mantenere Bixby come una caratteristica esclusiva sul Galaxy S8: l’assistente virtuale potrebbe anche essere rilascita su alcuni dei dispositivi di fascia media della società (come il Glaxy S7) e, quasi certamente, sui nuovi Galaxy Note.

Samsung presenterà la lista completa delle caratteristiche di Bixby durante la presentazione del Galaxy S8.

Samsung Galaxy S8 senza tasti

Uno schermo OLED che avvolgerà tutti i lati.
E’ questa l’ultima indiscrezione sul Samsung Galaxy S8, che dovrebbe sperimentare un design all-screen senza tasti.
Lo riporta il sito Bloomberg, fonte conosciuta e affidabile in fatto di rumors di tecnologia.

Secondo quanto riporta Bloomberg, la scelta di un display all-screen fornirà una migliore visualizzazione mentre il tasto Home sarà sepolto nel vetro nella parte inferiore.
Il tutto giocherebbe a favore del progetto di Samsung di ridurre le dimensioni del pannello frontale

E utilizzando il display ‘Edge’ che abbiamo visto in precedenti smartphone della società coreana, Samsung non farebbe altro che ampliare l’avvolgimento dello schermo.

Un Galaxy S8 senza tasti e all-screen, per quanto molto interessante, comporta una serie di problematiche.
Principalmente,  la mancanza di spazio per tenere lo smartphone in mano.
Bisogna quindi aspettare e vedere cosa ha programmato Samsung per risolvere l’inconveniente.

Samsung Galaxy S8 senza jack per le cuffie

Il progetto di Samsung di lanciare il Galaxy S8 senza tasti confermerebbe altre voci diffuse sul futuro top di gamma.
Ad esempio, la rimozione del jack per le cuffie, come già attuata da Apple nel suo iPhone 7.
Al suo posto, una porta USB-C, sia per la ricarica che per l’audio.

Questa mossa consentirebbe così di liberare spazio per altri componenti, una batteria più grande e possibili altoparlanti stereo frontali.

Un Galaxy 8 senza tasti conferemerebbe ancora l’intenzione di Samsung di rimuovere il tasto Home, sostituendolo con un sistema di riconoscimento d’impronte digitali all’interno del display.

Samsung Galaxy S8 e Galaxy S8 Plus

Sembra anche possibile l’ipotesi che Samsung decida di cambiare strategia di denominazione dei suoi dispositivi a favore di un’assonanza con gli iPhone di Apple.
In sostanza, fuori Edge, dentro Plus, per ottenere Galaxy S8 e Galaxy S8 Plus.

L’azienda sudcoreana sta anche considerando di aumentare  le dimensioni dello schermo: per  l’S8 si parla di un display da 5,5 pollici, 6,2 pollici per l’S8 Plus.

Samsung Galaxy S8 – Fotocamera dual lens

I nuovi modelli saranno il primo smartphone di Samsung rilasciato dopo il fiasco del Galaxy Note 7, quindi non deve sorprendere che il gigante tecnologico voglia fare le cose in grande.

Il nuovo Galaxy S8 epotrebbe integrare una fotocamera posteriore a doppia lente da 16 megapixel.
La stessa proposta lanciata da Apple nell’iPhone 7 che, tuttavia, sostiene solo 12 megapixel.
Per quanto riguarda la fotocamera frontale, il Galaxy S8 monterebbe una lente da 8 megapixel.

Samsung Galaxy S8 – Specifiche

Oltre alla fotocamera dual lens e l’abbandonio del jack per le cuffie, il Galaxy S8 potrebbe migliorare rispetto ai predecessori con l’utilizzo di processori Next Gen.

La versione USA di Galaxy S8 monterebbe un chipset Qualcomm Snapdragon 835, mentre il nuovo Exynos alimenterà la variante internazionale.

Se così fosse, il Galaxy S8 sarebbe abbastanza potente da sostenere un’applicazione come Photoshop.
Sia l’S8 e che l’S Plusdovrebbero essere equipaggiati con 6 GB di RAM.

Tra le altre innovazioni, anche il miglioramento dell’intelligenza artificiale con il nuovo assistente virtuale Viv, realizzato da alcuni dei creatori di Siri di Apple.

Per quanto riguarda il display, se sarà lanciato il Galaxy S8 senza tasti, si parla di uno schermo più ampio 4k HD Ultra con una risoluzione di 3840 x 2160 AMOLED.

Samsung Galaxy S8 – Data di uscita

Samsung dovrebbe presentare il suo smartphone di nuova generazione al pubblico il 26 febbraio 2017, alla vigilia del Mobile World Congress di Barcellona 2017 (in programma dal 27 febbraio al 2 marzo).

Tuttavia, a causa dei problemi avuti con il Note 7, sembra che la data di uscita ufficiale sarà posticipata al mese di aprile.