spettacolo

Addio a Loalwa Braz Vieira, signora della Lambada

ROMA – Era il 1989 quando l’Italia scoprì il ballo più travolgente dell’estate, la Lambada. Con la canzone, vero e proprio tormentone, gli italiani scoprirono anche la sua interprete la cantante brasiliana Loalwa Braz Vieira. Oggi, la signora di quel ballo tanto sexy e allegro è tata trovata morta carbonizzata nella sua auto a Saquerema, nello stato di Rio De Janeiro.

A dare notizia della tragica scomparsa di Braz Vieira la polizia locale e tutti i media brasiliani. Ignote al momento le cause della sua morte e, come si dice in questi casi, le autorità hanno messo in campo indagini a 360 gradi.

Loalwa Braz Vieira, signora della Lambada

Nata nel 1953, Loalwa Braz Vieira è cresciuta in una famiglia di musicisti. Pianoforte a soli 4 anni cantante già a 12. Proprio nel 1989 la svolta con il gruppo franco-brasiliano Koama. La Lambada, vero titolo della canzone Chorando Se Foi, diventa un successo mondiale, un vero e proprio tormentone ancora oggi. Il brano era contenuto nell’album ‘Worldbeat’ e, ancora oggi, risuona in tutte le feste estive che si rispettino.