spettacolo

Apocalypse Now potrebbe diventare un videogioco

Roma – L’epico Apocalypse Now, di Francis Ford Coppola, film ormai di quasi quattro decenni fa, sembra aver sfidato il passare del tempo. Infatti, è rimasto uno dei film più importanti e celebri riguardanti la guerra del Vietnam che siano mai stati girati.

Un gruppo di ideatori di videogame, ha lanciato una campagna su Kickstarter per raccogliere fondi per realizzare un gioco legato strettamente alle ambientazioni del film, con la presenza inoltre di molti altri contenuti originali. Gli ideatori, hanno affermato che non si tratterà dei soliti giochi di guerra come ‘Call of Duty’, ma più che altro di un’ ‘esperienza di sopravvivenza di stampo horror’.

Lo stesso Coppola, è entusiasta della nascita del videogame in cui i giocatori assumeranno i panni del Capitano Benjamin Willard occupato nella ricerca ed uccisione del colonnello Walter Kurtz, nascostosi nel bel mezzo della giungla. “Il giocatore, dovrà prendere moltissime decisioni difficili e non sarà mai chiaro se la decisione presa sarà in realtà quella giusta,” ha detto Josh Sawyer, supervisore del gioco e noto per il suo ruolo di design director in Obsidian. Entro il 2020, il gioco sarà disponibile su una larga scala di piattaforme. L’obbiettivo della campagna, è quello di raggiungere i 900.000 $, un giorno dopo il lancio della campagna la somma raggiunta era già di 40,000 $.

Fonte time.com