fotogallery

Take That Reunion, Robbie Williams torna con la band per la puntata finale di Let it Shine

take that reunionROMA – Ottime notizie per i fan dei Take That.
La boy band anni ’90 potrebbe tornare a condividere il palco per una sera.
E’ questa l’intenzione di Gary Barlow che per la puntata finale dello show Let it Shine della BBC vuole riunire i suoi ex compagni.
Al momento la Take That Reunion è solo un’idea: lo scoglio più grande questa volta non sarà Robbie Williams, ma Jason Orange.

Take That Reunion con Robbie Williams

Secondo alcune fonti, Gary sarebbe riuscito a coinvolgere Robbie Williams, ma non Jason Orange.

Jason ha lasciato la band nel 2015, poco prima che iniziassero a lavorare su un nuovo album e pianificare un nuovo tour. Arancione sembra destinata a rimanere lontano da Take That, mentre Robbie ha promesso a tuffo dentro e fuori della band.

Let it Shine è un talent show musicale della BBC condotto da Gary Barlow.
Il programma è alla ricerca di cinque ragazzi che possono ricoprire i ruoli in un nuovo musical a tema Take That.
Lo spettacolo, in realtà, non sarà propriamente sui Take That, ma coinvolgerà una boyband e i brani della band.

Una fonte ha detto al Sun: “Gary vuole concludere Let It Shine con il botto e ha pensato alla Take That Reunion per chiudere lo spettacolo in modo perfetto”.

Robbie Williams in Italia da Sanremo al Collisioni Festival 2017

Intanto, i fan italiani potranno godersi Robbie Williams dal vivo.
L’ex Take That sarà ospite della nona edizione di Collisioni, il festival agrirock di Barolo, per la serata finale di lunedì 17 luglio.

Il feestival, che si svolgerà dal 14 al 17 luglio, vedrà alternarsi sul palco grandi nomi internazionali.

Oltre Robbie Williams, tra gli altri, grande attesa per i Placibo (16 luglio) e per una serata extra il 27 luglio con gli Offspring.

I biglietti per Collisioni Festival 2017 saranno in vendita dalle 10:00 di mercoledì 8 febbraio tramite il circuito TicketOne.

Ricordiamo anche che Robbie Williams sarà superospite della 67esima edizione del Festival di Sanremo.

take that reunionI Take That

Verso la fine degli fine degli anni ’80, il manager Nigel Martin-Smith, con base a Manchester, visto il successo dei New Kids On The Block ebbe un’idea: creare una boy band inglese.
Dopo diversi provini, l’attenzione cadde sul cantante 19enne Gary Barlow, il DJ 21enne Howard Donald, il pittore e ballerino 19enne Jason Orange, il calciatore 18enne Mark Owen, e lo sfacciato 16enne Robbie Williams.
I 5 giovanissimi formarono i Take That, una band che avrebbe rapidamente conquistato il Regno Unito e il resto d’Europa.

Grazie alla loro popolarià vennero replicate nel tempo diverse boy-band, dai Backstreet Boys ai Five, e anche una girl-band (le Spice Girls).

Brani di successo come Everything Changes (1993), Sure (1994) e Back For Good (1995), raggiunsero la vetta delle top ten europee.
Tuttavia, nel 1995, Robbie Williams lasciò il gruppo (non è mai stato chiaro se per sua volontà o se fu cacciato perché troppo “scellerato”).
Il 13 febbraio 1996 fu ufficializzato lo scioglimento del gruppo.

I Take That tornarono insieme, senza Robbie Williams, nel novembre 2005, lanciando l’album Beautiful World nel 2006.
Il 15 luglio 2010, esattamente quindici anni dopo l’uscita dal gruppo di Robbie Williams, la band si riforma con tutti e 5 i membri, pubblicando l’album Progress, registrato in segreto.

La reunion è fugace: l’anno successivo Williams lascia per la seconda volta la band.