ambiente

Flamanville, nessun rischio di incidente nucleare. Reattore spento

ROMA – Allarme rientrato a Flamanville, in Normandia, dopo l’esplosione, questa mattina, nella centrale nucleare. Nessun incidente e soprattutto nessun rischio per i reattori nucleari. Uno dei due, assicurano le autorità, è stato spento in via precauzionale.

Flamanville, il Nord della Francia che spaventa

Tutto è cominciato alle ore 8.40 di questa mattina. A spiegare l’incidente i responsabili della Électricité de France, la più grande compagnia francese di produzione e fornitura di energia del Paese. Un incendio si è sviluppato in una sala macchine del reattore numero 1. Per fortuna, hanno spiegato i tecnici della centrale, in una zona non “nucleare”. L’incendio è stato immediatamente circoscritto e non sussistono pericoli per l’ambiente circostante. Conferme in tal senso sono arrivate anche dalla prefettura che ha parlato anche di cinque persone leggermente intossicate dai fumi dell’incendio. Le operazioni di spegnimento, all’interno della centrale, sono tutt’ora in corso.