Il Rugby sposa la cultura: con il biglietto del ‘6 nazioni’ 15 musei romani gratis

ROMA –  Da oggi torna l’iniziativa del ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, guidato da Dario Franceschini, in collaborazione con la Federazione italiana rugby, che prevede l’ingresso gratuito per due persone in 15 musei romani per chiunque acquisti un biglietto del torneo Sei Nazioni. La promozione ‘Il IV tempo si gioca al museo’ è valida per tutte le partite dell’Italia dal venerdì alla domenica nel week-end di gara.

Ecco i musei aderenti all’iniziativa

I 15 musei statali che aderiscono all’iniziativa sono la Galleria Spada, il Museo dell’Alto Medioevo, il Museo Nazionale dell’Arte Orientale, il Museo Nazionale degli Strumenti Musicali, il Museo Nazionale del Palazzo di Venezia, il Museo Nazionale di Castel d’Angelo, il Museo Nazionale Etrusco di Valle Giulia, il Museo Preistorico ed Etnografico “Luigi Pigorini”, Museo Nazionale delle arti e tradizioni popolari, la Galleria Nazionale d’Arte Antica in Palazzo Barberini, la Galleria Nazionale d’Arte Antica in Palazzo Corsini, le 4 sedi del Museo Nazionale Romano (Palazzo Massimo, Terme di Diocleziano, Palazzo Altemps e Crypta Balbi).