ambiente

‘M’illumino di meno’ spegne il Colosseo e Pompei. La campagna conquista anche il Mibact

ROMA – Il Mibact aderisce per la prima volta alla campagna ‘M’illumino di meno’ promossa da Radio 2-Caterpillar, giunta quest’anno alla tredicesima edizione.

Dopo l’annuncio dato dal ministro Dario Franceschini nella puntata del 16 febbraio, aumentano di ora in ora i musei, i monumenti e i parchi archeologici statali italiani che parteciperanno all’opera di sensibilizzazione al risparmio energetico.

Oltre 60 luoghi della cultura si spegneranno

Dagli scavi di Pompei al Colosseo, dai Bronzi di Riace a Palazzo Pitti di Firenze, dalla Galleria Sabauda di Torino alla Reggia di Caserta agli studios di Cinecittà sono infatti oltre 60 i luoghi della cultura che abbasseranno o spegneranno parte della propria illuminazione dalle 19 e alle 19.15 di domani, venerdì 24 febbraio. L’elenco è in continuo aggiornamento e consultabile sul sito internet www.beniculturali.it.