esteri

150 donne si tatuano in onore dei loro diritti

Roma – La scrittrice Nora Mclnerny giorni fa, aveva deciso di tatuare sulla sua pelle quello che ora è diventato uno slogan riguardante i diritti delle donne: ‘Nevertheless she persisted’.

“Questa frase mi ricorda molte donne che conosco, che nonostante le difficoltà sono comunque andate avanti senza arrendersi mai,” ha detto la scrittrice allo ‘Star Tribune’.

Prima di tatuarsi Nora, aveva deciso di condividere l’iniziativa con alcune delle sue conoscenti e amiche su Facebook, non rendendosi conto però, che la privacy del post era accidentalmente pubblica invece che privata.

Le persone che hanno condiviso l’iniziativa sui social a quel punto, sono state quasi 2,000. Fortunatamente per il negozio di tatuaggi però, le donne (e gli uomini) che si sono presentati per imprimere sulla propria pelle lo slogan femminista, sono state ‘solo’ 150.

La decisione dello studio di tatuaggi, è stata quella di donare 55 dollari dei 75 pagati da ogni persona occorsa, alla ‘Women Winning’, un’associazione no profit che si occupa della difesa delle donne. Il totale guadagnato, è stato di più di 4,000 dollari. “Sono senza parole e molto grata per tutto questo,” ha detto la tattoo artist Emily Snow. “Sono così onorata di poter supportare questa causa,” ha aggiunto la donna.

Fonte metro.co.uk