esteri

Ivanka Trump indossa un vestito ‘inappropriato’ durante il primo discorso del padre presso il Congresso

Roma – La prima figlia di Donald Trump, Ivanka, ha lasciato tutti senza parole presentandosi al primo discorso del padre presso il Congresso, con un vestito del costo di quasi 3,000 dollari. Ivanka per l’occasione, non ha indossato uno dei tanti vestiti della sua criticatissima linea, ha infatti deciso di indossare un vestito bordeaux disegnato dallo stilista Roland Mouret. Ancora una volta però, sembra che Ivanka abbia toppato in pieno.

Sui social media infatti, il suo look è stato definito ‘inappropriato’, ‘brutto’ e più consono ad un evento pomeridiano che ad una situazione del genere. Mentre suo padre, Donald Trump, faceva discorsi affermando di voler salvare i posti di lavoro in America, Ivanka era lì dietro di lui indossando il suo costoso abito bordeaux, il cui costo è esattamente di 2,295 dollari. Le critiche comunque, sono state molte. Oltre che per il costo, Ivanka, è stata criticata per non aver indossato un vestito di un brand Americano e per aver indossato un vestito che mostrava un po’ troppo.

Il sito del designer, descrive il vestito come ‘un abito bordeaux/rosa di satin’ e come ‘una semplice scelta per quelle sere o quegli avvenimenti in cui non sapete proprio cosa mettervi’. Ancora una volta, è emerso prepotente il confronto con la ‘vecchia’ first lady Michelle Obama, la quale era solita indossare sempre vestiti rigorosamente disegnati da stilisti Americani e che è sempre stata elogiata per la sua eleganza e il suo senso dello stile.

Fonte www.news.com.au