spettacolo

Niente selfie con i fan per Emma Watson ma c’è un motivo

Niente selfie con i fan per Emma WatsonROMA – Niente selfie con i fan per Emma Watson. La protagonista de La Bella e la Bestia ha precisato in un’intervista a Vanity Fair il motivo per cui evita di farsi fare foto: la privacy. “Se qualcuno mi fa una foto e la posta, – ha detto – entro due secondi hanno tracciato dove sono esattamente nell’arco di 10 metri. Possono vedere cosa indosso e con chi sono. Non posso fornire questi dati. Dico: ‘Posso stare qui e rispondere a ogni domanda su Harry Potter che hai da farmi, ma non posso fare una foto'”. Per Emma meglio intrattenersi “con i miei ammiratori, ma a un selfie preferisco un autografo o una bella chiacchierata”.

Il lavoro come attrice è gratificante ma non è da mettere al primo posto. “La differenza tra mantenere la privacy e rendere felici i fan è avere una vita o meno”, ha spiegato. Con i fan non ha mai avuto un rapporto facile ma con il tempo ha imparato ad viverlo in maniera più serena. “Ho incontrato fan che avevano tatuato la mia faccia sul loro corpo”, racconta. “Non so come spiegarlo. Il fenomeno di Harry Potter è andato oltre ogni limite, è diventato un’ossessione per molti. Ci ho messo un po’ ad accettarlo” specifica la ragazza nata a Parigi.

Niente selfie con i fan per Emma Watson. La privacy prima di tutto, anche sul tema fidanzati

 Il discorso privacy vale anche per le storie d’amore che Emma ha vissuto. “Non posso parlare del mio ragazzo in un’intervista e dopo non aspettarmi che dei paparazzi mi fotografino sotto casa. Non si possono avere entrambe le cose…”, ha aggiunto sul tema fidanzati su cui è molto riservata. Un discorso che vale soprattutto in periodo promozionale. “Ho notato che a Hollywood se hai un fidanzato, soprattutto mentre stai facendo promozione di un film, anche lui diventa parte dello show e io detesto questa cosa!”. L’attrice così preferisce tenere il silenzio tombale sul nome del suo compagno, difficile sapere qualsiasi dettaglio.

Meglio parlare solo de La Bella e la Bestia, il live-action dell’omonimo Classico Disney del 1991, in uscita in Italia il 16 marzo e che la vede protagonista con Dan Stevens. Una pellicola tanto attesa dagli appassionati del cartone che l’ha cambiata profondamente. “Quando ho finito il film, mi sono sentita come se avessi fatto la transizione da ragazza a donna sullo schermo”, ha ammesso Emma. “Belle è una principessa Disney, ma non è un personaggio passivo, è padrona di se stessa e del proprio destino”, spiega la Watson che continua a tessere le lodi della protagonista del live action.