esteri

Nelle scuole inglesi sarà obbligatorio l’insegnamento dell’educazione sessuale compresa quella tra persone dello stesso sesso

Roma – Molti bambini delle scuole elementari, verranno introdotti all’educazione sessuale e verrà loro insegnato che esistono coppie dello stesso sesso. Secondo quanto annunciato ieri, a partire dal Settembre 2019 questo tipo di lezioni avrà inizio e i genitori, non avranno il diritto di scegliere se far partecipare o meno i propri bambini a queste classi. Ciò che il Governo vuole, è che tutti i bambini, a partire da quelli della scuola elementare, imparino a distinguere le relazioni sane e prudenti da quelle che non lo sono. Tutto questo, per ‘prepararli alla vita moderna’.

Le principali critiche sono venute da parte di Humphrey Dobson, del Christian Institute, il quale ha affermato: “Mettere i bambini di fronte a questo sconcertante insieme di alternative nel modo di vivere, potrebbe creare confusione e minare i futuri matrimoni”. La decisione, annunciata ieri dal ministro della Pubblica Istruzione Justine Greening, sarà la più grande revisione riguardante l’educazione sessuale degli ultimi 17 anni. La volontà, è quella di affrontare preventivamente i problemi del ventunesimo secolo, quali la pornografia online, il sexting e le relazioni violente.

Il contenuto di queste lezioni, sarà appropriato all’età della classe in cui vengono insegnate, ed è chiaro che ai bambini di scuola elementare, verrà semplicemente insegnato come difendersi dai comportamenti inappropriati e strani di alcuni adulti. Alle scuole cattoliche, molte delle quali insegnano già l’educazione sessuale, verrà permesso di svolgere questi insegnamenti in base ‘ai principi della propria fede’. Queste scuole, saranno comunque tenute a fornire abbastanza informazioni ai teenager, per far in modo che possano in un futuro prendere le proprie libere decisioni.

Fonte www.dailymail.co.uk