fotogallery

Buffy The Vampire Slayer compie 20 anni: gli attori ieri e oggi

Buffy the Vampire SlayerROMA – Prima dei vari Twilight, The Vampire Diares e True Blood c’era lei: i vampiri sono tornati alla ribalta grazie al successo di Buffy The Vampire Slayer.
Il cult anni ’90 compie oggi 20 anni: era il 10 marzo 1997 quando sul canale americano The WB debuttò il primo episodio di una serie che di lì a poco avrebbe conquistato milioni di telespettatori di tutto il mondo.
In Italia abbaimo dovuto aspettare 3 anni (è arrivata su Italia 1 l’11 giugno del 2000), ma il successo è stato immediato.
Complice una sceneggiatura originale (sebbene la serie sia basata sull’omonimo film del 1992), dialoghi frizzanti e un cast azzeccatissimo, Buffy The Vampire Slayer è ancora oggi una delle serie tv più apprezzate.

E a proposito di cast, che fine hanno fatto gli attori della serie?
Alcuni sono ormai celebrità affermate (Sarah Michelle Gellar, Alyson Hannigan, David Boreanaz), altri hanno intrapreso strade diverse.

Ecco come sono diventati gli attori di Buffy The Vampire Slayer.

Sarah Michelle Gellar – Buffy Summers

La protagonista della serie, Sarah Michelle Gellar, era già nota al pubblico americano per la sua partecipazione nella soap opera La Valle dei Pini, ma raggiunse il successo internazionale grazie al personaggio di Buffy Summers.
Abbandonati i panni dell’ammazzavampiri, la carriera di Sarah è proseguita sul grande schermo.
Dopo Cruel Intentions, la Gellar diventa Daphne Blake per la versione cinematografica di Scooby-Doo.
Nel 2002 sposa Freddie Prinze Jr., conosciuto nel 1997 sul set di So cosa hai fatto.
Diminuiscono nel tempo le sue apparizioni dalla tv e dal cinema.
Ha da poco terminato le riprese del reboot televisivo di Cruel Intentions.
Dal 2015 Sarah è cofondatrice di Foodstirs, un marchio che si occupa della vendita online di kit da cucina per bambini.

Alyson Hannigan – Willow Rosenberg

La migliore amica di Buffy è diventata un volto noto per gli amanti delle serie tv grazie alla sua partecipazione alla popolare “How I Met Your Mother” nei panni di Lily Aldrin, ruolo che ricoprirà fino al 2014.
Nel frattempo, la carriera di Alyson decolla al cinema grazie alla partecipazione nel cult per ragazzi America Pie e sequel.
Sul set di Buffy The Vampire Slayer conosce il suo attuale marito, Alexis Denisof, che nella serie interpreta il nuovo osservatore di Buffy, Wesley Wyndam-Pryce.

Nicholas Brendon – Xander Harris

Il terzo elemento della “Scooby Gang” non ha avuto un percorso fortunato come le sue colleghe.
Dopo un ruolo secondario in Criminal Minds (nei panni del compagno di Garcia), Brendon fa apparizioni sporadiche in qualche serie tv.

Nel 2010 è coinvolto ubriaco in una rissa e condannato per resistenza a pubblico ufficiale.
I problemi con l’alcol proseguono si aggravano negli anni successi, e nel 2015 si ricovera per disintossicarsi.

David Boreanaz – Angel

Il grande amore di Buffy, Angel, ha spiccato il volo.
Dopo aver affiancato la protagonista per 3 stagioni, David Boreanaz ottiene una serie tutta sua nello spin-off Angel.
Compare nel video di Dido, White Flag, partecipa a qualche film cinematografico e, nel 2005 diventa protagonista della serie crime Bones, tuttora in corso.
Reduce da un divorzio nel 199, David è oggi sposato con l’ex coniglietta di PlayBoy Jaime Bergman, dalla quale ha avuto due figli.

Anthony Stewart Head – Rupert Giles

L’osservatore di Buffy era già un volto noto per la sua partecipazione agli spot amercani per la Nescafé Gold Blend, ma ottiene la fama mondiale per il ruolo di Rupert Giles.
Al termine della serie, Anthony appare in diversi show televisivi, tra cui “Little Britain” e Marlin, e alcuni film cinematografici, come Ghost Rider e Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo – Il mare dei mostri.
Anthony non si è mai sposato ma vive con la sua compagna Sarah Fisher da quasi 20 anni.

James Marsters – Spike

Il fascino del male ha il volto di Spike.
Uno dei personaggi più apprezzati di Buffy The Vampire Slayer è senza dubbio il vampiro interpretato da Marsters.
Spietato prima, comico poi, per finire innamorato della sua stessa nemesi.
Nonostante il successo del suo personaggio, Marsters non ha avuto troppa fortuna in seguito alla fine della serie.
Ha partecipato a diversi episodi di Angel, è comparso in Smallville nei panni di Brainiac e in qualche puntata di Torchwood (spin-off di Dottor Who).
Al cinema è stato il malvagio Piccolo nel flop Dragon Ball Evolution.

Seth Green – Oz

Il lupo mannaro ha abbandonato il corpo per concentrarsi sulla voce.
Seth Green ha avuto una fortunata carriera cinematografica, con apparizioni nei tre episodi di Austin Powers, nella commedia Rat Race, in The Italian Job ed altri film di successo.
MA ngli USA la sua fama è stata consolidata soprattutto grazie al doppiaggio.
Sua è infatti la voce di Chris nella popolare serie animata I Griffin.
Ha vinto 5 premi Emmy grazie alla serie in stop-motion “Robot Chicken”, di cui è co-creatore.