spettacolo

L’eredità di George Michael alle sorelle. Escluso dal testamento il padre “oppressivo”

eredità di george michaelROMA –  Tutta l’eredità di George Michael andrà alle sorelle Yoida e Melanie. A quasi tre mesi dalla morte del cantante, il testamento dell’artista è stato aperto e reso noto.  Secondo le indiscrezioni trapelate, appare chiaro che le due sorelle maggiori,  57 e 55 anni, si divideranno il patrimonio del fratello. Un patrimonio di ben 100 milioni di sterline.

Alla minore, Melanie, George ha anche lasciato una casa nel quartiere Highgate di Londra del valore di 10 milioni sterline. Un regalo in più per ringraziarla del rapporto speciale che i due hanno avuto. Melanie, infatti, di mestiere parrucchiera, l’ha sempre seguito nei suoi tour in giro per il mondo e l’ha assistito nei momenti importanti della sua vita.

Escluso dal testamento, invece, il padre ottantenne Kyriacos Panayiotou, definito da sempre dal cantante come “oppressivo”.

L’eredità di George Michael alle sorelle, la sepoltura accanto alla madre

In questi giorni, si sta anche rifinendo la questione funerale. Dopo l’arrivo dell’ufficialità sulle cause di morte naturali, la famiglia ha avuto il via libera per l’ultimo saluto. Secondo indiscrezioni, la cerimonia ufficiale dovrebbe tenersi il prossimo 26 marzo. Un funerale privato per la famiglia a cui se ne dovrebbe aggiungere un secondo per gli amici. A quest’ultimo, si dice, potrebbero essere presenti Sir Elton John, che dovrebbe anche cantare in onore dell’amico; Kate Moss, che ha rinunciato a un viaggio in India per essere presente; e l’ex Spice Girl Geri Halliwell, che terrà un’orazione funebre.

Unico dubbio dissipato quello della sepoltura. L’artista verrà seppellito nel cimitero londinese di Highgate nello spazio a fianco alla tomba che custodisce la salma della signora Lesley Angold in Panayiotou, la madre di George morta nel 1997.