attualita

Giornata Mondiale della Poesia, 50 giovani poeti riuniti a Duino

giornata mondiale della poesiaROMA – Prendono il via oggi, 21 marzo, le 11 giornate dedicate alle diverse culture che portano una cinquantina di giovani poeti, provenienti da tutto il mondo, a Duino (Trieste) per la Festa della letteratura e della poesia. Raggiungeranno l’apice il 2 aprile con la premiazione del Concorso internazionale di poesia e teatro ‘Castello di Duino’.
La manifestazione, che si apre in concomitanza con la ‘Giornata mondiale della poesia’ ed e’ patrocinata dall’Unesco, si articola sui temi ‘generazioni’ e ‘futuri possibili’ con incontri, reading, workshop, mostre, spettacoli teatrali e concerti.

Un flash-mob per la Giornata mondiale della poesia

Quest’anno l’iniziativa si aprira’ con un flash-mob poetico intitolato ‘UngiornonelVento’ sul molo Audace di Trieste e propone un calendario molto articolato.
Le ‘Letture da un premio Nobel’ saranno dedicate a Bob Dylan, e il convegno ‘s-Tradurre’ offrira’ un confronto tra autori e traduttori sulla poetica della temporalita’.
Ampio spazio sara’ inoltre dedicato alla presentazione di autori e opere: il giornalista Dario Fertilio e l’illustratore Fabio Sironi racconteranno la loro ultima creazione, la favola “L’aria di Bog”.

Parteciperanno tra gli altri la scrittrice Lily-Amber Laila Wadia e la sociologa Melita Richter, Claudia Azzola, con la lettura scenica ‘Parlare a Gwinda’ e Giancarlo Micheli, con il suo ‘Romanzo per la mano sinistra’.
Inoltre sarà portata a Trieste da Vancouver la mostra di Diego Bastianutti ‘Esodi e generazioni: il disagio di una lingua impossibile’.