spettacolo

Luke Perry si è salvato da un tumore al colon grazie a un semplice test

Luke Perry si è salvato da un tumoreROMA – Luke Perry si è salvato da un tumore al colon grazie a un semplice test di routine.  A raccontare la sua storia a Fox News, la stessa star di Beverly Hills 90210.

Nel 2015, l’attore nel corso di una colonscopia di routine ha scoperto una lesione precancerosa al colon, rimossa d’urgenza con un intervento chirurgico. La prevenzione da quel momento è tutto per Perry tant’è che è diventato testimonial dell’associazione Fight Colorectal Cancer.

Luke Perry si è salvato da un tumore. Priorità alla prevenzione

“Quando ho scoperto che il tumore al colon è uno tra i più semplici da scoprire in fase iniziale, invece, ancora oggi in America è il secondo più letale, non riuscivo a spiegarmi il perché – ha detto l’attore – Quindi ho deciso di raccontare alle persone la mia storia e contribuire a far conoscere l’importanza della colonscopia”. Un esame ostico che spaventa tanti. “Le persone non amano parlare di questo esame – ha aggiunto – e molti non lo vogliono fare, ma qui si tratta di salvarsi la vita. È una cosa davvero importante e il test non è poi così tremendo come molti temono. Fatevi dare un’occhiata, giusto per capire se siete in pericolo o meno”.

Se non fosse stato per quell’esame, Perry avrebbe potuto seguire la collega Shannen Doherty nel triste destino delle cure oncologiche. La colonscopia è stata quindi la sua salvezza. La prevenzione, però, passa anche attraverso l’alimentazione. Questo Luke l’ha capito dopo la sua diagnosi. “Ero un tipo da bistecca e patatine, – ha raccontato – ma ho ridotto notevolmente la quantità di carne rossa che mangio. Ora la tengo per le occasioni speciali e metto in tavola molto più pesce, fibre, frutta e verdura”.