esteri

Sotto accusa una ragazzina che ha creato un sito in cui gli utenti possono colpire il viso di Trump tramite degli adorabili gattini

Roma – Una ragazzina, ha creato un sito web in cui gli utenti, servendosi delle zampe di un gattino, possono colpire e graffiare alcune immagini di Donald Trump. Lucy, 17 anni, ha inizialmente creato il sito TrumpScratch.com per puro divertimento e soprattutto, senza nulla di intenzionale nei confronti di Trump e della sua politica. Comunque, tre settimane dopo la sua apertura e successivamente a varie lettere spedite dagli avvocati di ‘un famoso uomo d’affari e della televisione’, in cui si chiedeva di desistere da questo tipo di comportamento, il sito è stato oscurato. Sotto consiglio dell’avvocato di famiglia, la ragazza ha cambiato il nome del sito in Kittenfeed.com.

Il sito rimane tutt’oggi oscurato, ma è ancora possibile accedervi tramite gli archivi web. Un video su YouTube, mostra un passaggio del sito in cui si vedono le zampe di un gattino, graffiare l’immagine rappresentativa di Trump. “E’ così triste vedere che la sua amministrazione si preoccupa di cose stupide di questo tipo, come il mio sito. Era qualcosa di assolutamente innocente, ma a loro interessa solo mostrarsi al meglio e infangare le vere notizie, ecco cosa penso,” ha detto Lucy durante un’intervista per L’Observer. Lucy, ha continuato affermando di voler chiudere il sito web, per non dover andare incontro a battaglie legali e ha definito l’intervento da parte degli avvocati, ‘eccessivo’. Comunque, secondo quanto riporta Yahoo News, successivamente alla prima notizia riguardante il sito, le sue visualizzazioni sono salite da 3,000 a 50,000 in un solo giorno.

Fonte www.independent.co.uk