spettacolo

Scialpi aggressione omofoba a Roma, la denuncia su Facebook

Scialpi aggressione omofobaROMA – Brutta avventura per Scialpi. Il cantante aggredito verbalmente per le strade della capitale. “Frocio” è stato appellato prima che gli sputassero addosso. La sua denuncia è apparsa sul suo profilo Facebook personale.

Scialpi aggressione omofoba a Roma

“Oggi uno camminando per la strada riconoscendomi ha detto sottovoce frocio mi ha sputato addosso #trauma subito legge contro #omofobia”. Questo il post pubblicato da Scialpi o Shalpy, come si scrive il suo nome nella nuova versione social. Un trauma come lui stesso ha scritto. Una brutta vicenda di omofobia, l’ennesima, registrata in quella che dovrebbe essere la città più accogliente del mondo. Centinaia i messaggi di solidarietà ricevuti dal cantante da sempre impegnato nel riconoscimento dei diritti della comunità Lgbt. Marco scrive “Non ci posso credere che esiste ancora gente così” e Ilaria rincalza “Mi dispiace davvero tanto😔….hai tutta la mia solidarietà fregatene!Sono solo persone vuote e ridicole che nel 2017 hanno ancora certi pregiudizi! Daniela poi chiude in modo inequivocabile “Che persone schifose! Non valgono niente… sono delle

Scialpi da solo contro la coppia Grimaldi – Battaglia

La lotta per difendere i diritti degli omosessuali di Scialpi non passa solo attraverso la musica, la sua vita privata – come ad esempio il matrimonio con il compagno e manager Roberto Blasi – o le battaglie pubbliche. Scialpi non ha paura di andare anche contro le mode del momento. Solo qualche giorno fa, ad esempio, mentre giornali e televisioni si sperticavano in commenti più o meno positivi, ha scritto contro la neo coppia Eva Grimaldi – Imma Battaglia. “C’è chi fa da apripista per un diritto e chi poi raccoglie i soldi trasformando e svilendo tutto in gossip”, ecco questo è il Giovanni Scialpi che il giovane romano autore dell’aggrassione dovrebbe imparare a conoscere.