music and future

La Casa Degli Specchi, il nuovo album è “una saga coi baffi”

La Casa Degli SpecchiROMA – “Un ateo estetico” è il primo estratto da “La vita (una saga coi baffi)”, il nuovo album del collettivo rap-situazionista ligure La Casa Degli Specchi, in uscita sui digital store oggi per l’etichetta torinese One Love Movement.

La Casa Degli Specchi, tra citazioni e provocazioni

Attivi dal 2011, i rapper Antonovvi, GyLuciani e Jeneuse, sulle produzioni del beatmaker Erma, si esprimono attraverso un uso forsennato del “name dropping”, continue citazioni di cultura alta e bassa, ironia, provocazioni e un umorismo adottato anche per trattare le tematiche più serie.

La Casa Degli Specchi, il nuovo disco

Con un flusso narrativo che dissacra tutti gli stereotipi del rap e rimanendo distanti dalle convenzioni del genere, La Casa Degli Specchi giunge a questo terzo disco: un concept album sulla vita – composto da tredici tracce e diviso in tre atti – che racconta, attraverso paradossi e scelleratezze consapevoli, un viaggio dalla nascita alla morte, con tutti gli strani personaggi che si incontrano lungo il percorso.Un ateo estetico è la traccia che apre il terzo capitolo dell’album (in cui si lascia spazio a riflessioni profonde): il protagonista del pezzo si reca nei luoghi di culto alla ricerca di risposte di cui, in fondo, non ha bisogno… Il video di Un ateo estetico è diretto da Dado Orlandi.

“La vita (una saga coi baffi)”, la tracklist dell’album

01 Paolo Carisma spiega la nascita

02 Un assolo di cerniera
03 Un vietnamita positivo
04 Un torero codardo
05 Un emo musulmano con Chiara Ragnini
06 Un centravanti populista
07 Un dirimpettaio politico-istituzionale / Un punk renziano
08 Un patriota smargiasso
09 Un ateo estetico
10 La canzone del bene con Chiara Ragnini
11 La canzone del male
12 Qual è il significato della vita? (Il finale magiaro) con Chiara Ragnini
13 Paolo Carisma spiega la morte