spettacolo

Kim Kardashian nega di aver subito una seconda aggressione

Arrestata la banda che rapinò Kim KardashianRoma – Esattamente sette mesi dopo la rapina subita a Parigi, Kim Kardashian ha dovuto smentire una voce che circolava, riguardante una presunta seconda aggressione. La star di ‘Keeping Up With the Kardashian’, che si trovava in giro per Los Angeles la scorsa notte, ha definito la notizia ‘assurda’.

Sembra addirittura che anche il miglior amico della star, Jonathan Cheban, l’abbia contatta per sapere se stesse bene, dopo aver letto della presunta nuova aggressione. Ma Kim, è assolutamente sana e salva e ha tranquillizzato i suoi fan su Twitter.

“Allora, Jonathan Cheban mi ha appena chiamata per chiedermi se stessi bene e di aver sentito di una presunta aggressione fuori dal locale Mr Chow. Non è assolutamente vero! Che pettegolezzo assurdo!,” ha scritto Kim. “Stavo camminando per strada e uno sconosciuto mi è quasi venuto addosso, ma mi ha schivato ed è finito contro un parchimetro. Spero che il ragazzo stia bene!”

La notizia della presunta aggressione, sembra esser apparsa per la prima volta su un sito Americano di gossip, nel quale venivano mostrate delle foto di Kim, faccia a faccia con un giovane ragazzo che indossava gli occhiali e portava uno zaino. Nelle foto, Kim sembra abbastanza sorpresa mentre un uomo in giacca e cravatta – probabilmente uno delle guardie del corpo della star – appoggia una mano sulla spalla del ragazzo, come a fargli capire di dover tenere le distanze.

Dopo la fuga di notizie, molti fan della Kardashian hanno fatto i complimenti a Jonathan per esser stato un amico così premuroso da scrivere subito alla reality star. A dimostrazione del fatto che non ci fosse stata nessuna aggressione, Kim si è presentata al terzo show annuale del Daily Front Row, svoltosi presso il Sunset Tower Hotel, West Hollywod, California. Per l’occasione, Kim ha scelto di indossare un vestito di Givenchy bianco a maniche lunghe e collo alto, composto da una gonna trasparente e luccicante. La star, ha deciso di completare il tutto con un look naturale e semplice.

Fonte www.mirror.co.uk