tech

L’azienda americana Innit ha creato la cucina del futuro

Roma – Innit, emergente azienda USA dedicata agli accessori da cucina, ha annunciato la sua nuova piattaforma smart, che metterà in comunicazione tutti gli strumenti e gli elettrodomestici che possono essere usati in cucina. Primo tra tutti, troviamo il frigorifero che potrà essere ispezionato via smartphone. Basterà infatti, un solo tap sullo schermo per rivelare i valori nutrizionali del prodotto che vogliamo mangiare e magari anche la data di scadenza. Potremo inoltre dare un’occhiata a ciò che abbiamo a disposizione, o al cibo mancante da acquistare durante la spesa. Se hai comprato dei pomodori due giorni fa, l’applicazione potrà consigliarti di usarli per fare un’insalata, ma se i pomodori sono in frigo da cinque giorni, la stessa applicazione potrebbe suggerirti di usarli per preparare un sugo.

Il capo esecutivo della Innit, Kevin Brown, ha affermato che questa nuova tecnologia, sarebbe conveniente per tutti coloro che sono troppo impegnati per spendere un po’ del loro tempo in cucina. “L’invenzione del forno a microonde, è stata l’ultima innovazione arrivata in cucina, poi la tecnologia si è fermata,” ha detto in un’intervista per la CNBC. “Le vite delle persone, sono sempre più stracolme di attività e cose da fare. Quello che cerchiamo di fare, è aiutare tutti coloro che non hanno il tempo di fermarsi e cucinare una buona cena. Se il tuo frigo potesse dirti cosa contiene e suggerirti anche cosa preparare con quello che hai, non risparmieresti moltissimo tempo?”. La cucina del futuro, è attualmente in fase di sperimentazione da parte della compagnia Pirch.

Fonte www.news.com.au