spettacolo

Bassi Maestro dopo la pausa è semplicemente Mia Maestà

ROMA –  Si intitola “Mia Maestà” il nuovo album ufficiale di Bassi Maestro. Un disco prodotto da Com Era Records e distribuito da A1 Entertainment disponibile in tutti i digital store e nei negozi di dischi. L’album arriva dopo cinque anni di silenzio da “Stanno tutti bene” del 2012 e dopo quattro dallo street album “Guarda in cielo”.

Bassi Maestro una pausa per continuare

Bassi Maestro è una vera e propria istituzione, una leggenda vivente che dopo aver attraversato tutte le fasi dell’Hip Hop italiano rimane tra i rapper, dj e producer più amati e rispettati dell’intera scena, un artista capace di rinnovarsi ogni volta e ogni volta rimanere attuale senza dimenticare le proprie radici. “Gli ultimi anni mi sono serviti per prendermi una pausa e concentrarmi su altri progetti come il lancio della mia etichetta indipendente Com Era. “Mia Maestà” è la prima release ad uscire anche in formato digitale e non esclusivamente su vinile, e il web format “Down with Bassi”. Nel frattempo ho cercato di capire come muovermi, cercando stimoli sia dalla musica che mi ha sempre ispirato che dalle nuove generazioni di artisti che hanno saputo rivoluzionare il suono dell’Hip Hop”.

Bassi Maestro semplicemente Mia Maestà

“Mia Maestà” è il suo nuovo album che si aggiunge ad una discografia infinita e ricca di grandi classici, un disco in cui Bassi ha prodotto quasi tutte le strumentali mantenendo il sampling come base fondamentale di ogni sua produzione, con un tocco classico anche sui beats più attuali. Bassi si è concentrato poi molto sulla scrittura, riuscendo a far convivere contenuti importanti e spunti di riflessione personale a momenti più leggeri di puro intrettenimento lirico, in puro stile Hip Hop.

Bassi Maestro le collaborazioni

“Mia Maestà” è un album ricco di collaborazioni importanti, in cui Bassi Maestro ha voluto chiamare a sè diversi artisti che stima ed ascolta, e che per sua stessa ammissione sono stati spesso fonte di ispirazione. Rapper mainstream come Fabri Fibra e Gemitaiz, nomi affermati come Nitro, i soci di sempre CdB, giovani promesse come Vegas Jones in una traccia prodotta a quattro mani col producer Boston George. Non mancano, poi, gli emergenti più interessanti della realtà Hip Hop milanese Lanz Khan, Axos, Pepito Rella e Lazza, nella posse track “Benvenuti a Milano”. Tra le collaborazioni infine anche Cesare Pizzetti e Fabio Visocchi, basso e piano del gruppo Loop Therapy, che spesso accompagnano BASSI anche nelle esibizioni live.

Bassi Maestro IN-STORE e LIVE TOUR

L’artista incontrerà i fan e firmerà le copie del disco in una serie di In-Store:

07.04 – MILANO – Mondadori via Marghera – ore 18:00
08.04 – ROMA – Feltrinelli via Appia Nuova – ore 17:00
09.04 – NAPOLI – Feltrinelli Stazione – ore 16:00
14.04 – BRESCIA – Frisco via Gramsci – ore 16.00

E dal 14 aprile Bassi sarà in tour per presentare “Mia Maestà” e riproporre tutti i suoi più grandi classici supportato da Dj Zeta. Ecco le prime date confermate:

14.04 – BRESCIA – Latte Più
15.04 – SAN SALVO(CH) – Beat Cafè
21.04 – MESSINA – retronouveau
22.04 – PADOVA – Pedro
29.04 – ROMA – Villaggio Globale
06.05 – LECCE – Womb
12.05 – BOLOGNA – Locomotiv
13.05 – TORINO – Spazio 211
20.05 – MILANO – Circolo Magnolia
27.05 – ASCONA (SWI) – Lido Ascona
24.06 – RIVIGNANO TEOR (UD) – Green Games Festival