spettacolo

Patteggiamento per Ed Sheeran. Si chiude la causa per Photograph

Patteggiamento per Ed SheeranROMA – Patteggiamento per Ed Sheeran. Si chiude così la causa che ha visto al centro delle accuse di plagio Photograph. Il brano, infatti, un anno fa era stato portato in Tribunale da Martin Harrington e da Thomas Leonard, autori di Amazing: il singolo di Matt Cardle.

I due chiedevano 20 milioni di dollari come risarcimento per le “39 note identiche immediatamente riconoscibili anche da un ascoltatore non esperto” che accomunano le due canzoni. La prima un successo del 2009, la seconda del 2012.

Sheeran, secondo l’accusa, “ha copiato e sfruttato” la canzone “senza autorizzazione o segnalazione nei credit”.

Patteggiamento per Ed Sheeran. Nessun dettaglio sull’accordo è stato rivelato

In effetti i due brani hanno una somiglianza non da poco. Nonostante questo, “questa non è la mia causa”, aveva scritto su twitter Cardle. “Penso che Ed Sheeran sia un genio e merita al 100% tutto il suo successo”. Sheeran, dal canto suo, però, ha preferito non andare allo scontro diretto, nonostante gli avvocati del cantante inizialmente hanno parlato di “accuse scandalose”.

Così, adesso, arriva l’accordo tra le parti. Un accordo firmato in settimana ma di cui non sono stati rivelati i dettagli. “Posso confermare che il caso è stato chiuso ma non posso dire altro”, ha detto Richard Busch, l’avvocato che ha avuto la meglio nel processo che ha visto vincere la famiglia di Marvin Gaye su Robin Ticke e Pharrell Williams per Blurred Lines che secondo i giudici sarebbe copia di Got to give it up.

Patteggiamento per Ed Sheeran: ecco i due brani a confronto

Matt Cardle – Amazing

Ed Sheeran – Photograph